Tutto comincia dalle Stelle, Margherita Hack, Gianluca Ranzini

thumbnail

Anche se sembra incredibile, tutto ciò che esiste in natura – gli esseri inanimati come quelli animati, compreso l’uomo – è composto di carbonio, idrogeno, ossigeno e azoto, ovvero degli elementi di cui sono fatte le stelle.
Ed è proprio lì che è cominciata la vita, nelle prime stelle che si sono formate dopo la grande esplosione del Big Bang.
Dunque, se vogliamo conoscere i nostri veri “antenati”, non ci resta che seguire Margherita Hack in questo viaggio fantastico, che ci porta a 9 miliardi di anni luce dal nostro pianeta.

Alla guida di un’astronave fantascientifica, che attraversa il cielo alla velocità della luce, Margherita Hack si lancia nello spazio sopra le nostre teste, si ferma a curiosare fra i pianeti del sistema solare, sfiora comete e asteroidi, aggira buchi neri, si immerge nelle nebulose, si tuffa nelle spirali delle galassie.

Gli spettacolari oggetti celesti che incontriamo via via non hanno segreti per la nostra guida che, con l’aiuto del computer di bordo, risponde a tutte le domande e soddisfa ogni possibile curiosità dei viaggiatori: quanto è caldo il Sole? Che cosa succede quando due galassie si scontrano? Che cos’è la materia oscura? Come si misura la distanza di una stella?
Di tappa in tappa la navicella si sposta sempre più lontano nello spazio e nel tempo e alla fine della scorribanda interstellare ci ritroviamo al momento del Big Bang, per assistere “in diretta” alla nascita dell’universo e alle prime fasi della sua vita.

Età di lettura: da 10 anni.

Tutto comincia dalle stelle
Margherita Hack, Gianluca Ranzini
Sperling & Kupfer, 2011, p.272,  € 16,00

 

Recensione a cura di Antonella di libriperbambinieragazzi.it

About cinzia

Mamma, lavoratrice full time, separata, 39 anni, una figlia di 9 e la passione per la lettura ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>