La soavissima discordia dell’amore, Stefania Bertola

2
1232
thumbnail

Spesso nella vita delle donne avviene questo fatto interessante, e cioè che appena unacomincia a stare meglio dopo un periodaccio, a una sua amica succede qualcosa per cui è lei a stare peggio, e il circolo delle consolazioni non si interrompe bensì cambia semplicemente senso, da orario ad antiorario o viceversa.

Le vite di quattro amiche tutte in crisi sentimentale, si intrecciano tra loro e con quelle di altri personaggi parecchio sconclusionati .
Agnese vive in Cina dove lascia il fidanzato di lungo corso perchè vuole sposare due sorelle cinesi, se ne torna a Torino in cerca di serenità e trova la casa dei genitori occupata da un bizzarro regista calabrese alle prese con uno spettacolo d’avanguardia dal titolo “Shakespeare in cucina”.
Assistendo alle prove dello spettacolo ritrova le amiche di vecchia data Margherita, Emilia e Teresa e l’ex compagno Tancredi che ha rimesso in piedi la compagnia teatrale Tesk, il Teatro Elettrico Sul Pianeta Krypton .
Margherita ha mandato a monte il matrimonio per amore di un musicista italo-viennese con il quale ha una relazione molto elastica.
Emilia è sposata con un medico che lavora nel Kivu dove intrattiene una relazione parallela con un infermiera .
Teresa invece convive con Arturo ed è prossima al matrimonio , entrambi non lo desiderano ma non hanno il coraggio di annunciarlo alle rispettive, tradizionaliste famiglie.
Sarà proprio lo spettacolo teatrale del rinato gruppo a  rimescolare le vite delle quattro amiche  in modo tragicomico e a portarle in una nuova direzione.

Un libro che parla di donne e mamme in maniera frizzante e leggera , menzione d’onore all’accoppiata mamma-suocera di Teresa che mi hanno fatto morire dal ridere con la loro iperprotettività verso gli sposini.

La soavissima discordia dell’amore
Stefania Bertola
Salani, 2009, p. 286, € 15,00
ISBN-10: 8862560559

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here