The crocodile by the door, Selina Guinness

0
1053
thumbnail

The crocodile still sits here by the door, like a guardian of the house, or a god to be propitiated, its jaws open for whatever intimacy I might care to throw its way.
It serves as a kind of cloackroom where you can check in your secrets, permitting you to proceed light and unencumbered to take tea in the drawing room.
In this house, there is a way of talking that repels disclosure while remaining kind and affectionate; we observe a generous distance from each other at the risk of lapsing into silence. The important thing is not to intrude too much on the patterns of the day.

Nascosta tra le montagne di Dublino c’è Tibraden, la fattoria dove questa storia è ambientata.
Un luogo vicino alla civiltà (e ai campi da golf), ma ancora circondato da quella natura immensa abitata per lo più da pecore.
E’ qui che Selina Guinness, l’autrice del libro, trascorre parte della sua infanzia, in compagnia degli zii.
Ed è sempre a TIbraden che Selina tornerà, anni dopo, con il suo futuro marito Colin, per vivere con l’anziano zio Charles, un tempo apprezzato professore universitario.

Sarà l’inizio di una nuova vita, piena di sfide, di momenti anche difficili ma memorabili.

The crocodile by the door è un album di ricordi sotto forma di romanzo.
Un affresco di vita.
Si può percepire l’amore, la passione che pervade ogni pagina.

E poi c’è lui, il coccodrillo portatore di segreti.
Custode di verità.
Testimone di eventi tragici e allegri.

Lui, impassibile, forse anche inquietante e insolito soprammobile.
Ma uno di famiglia.
E quando la famiglia chiama si risponde prontamente.
Anche imparando come far nascere un vitello, ad esempio.
E lottando per mantenere la propria indipendenza e per far sopravvivere la fattoria.

Un’opera prima gradevole da leggere.
E che, una volta terminata, ti fa venire voglia di chiamare lo zio che non sentivi da tanto tempo.

 

The crocodile by the door
Selina Guinness
Penguin, 2012, 246 pag., £16,99
ISBN 9781844881574

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here