Home Rubriche Consigli per gli acquisti – 3 parte

Consigli per gli acquisti – 3 parte

0
thumbnail

Concludiamo i nostri consigli per gli acquisti sperando vi siano stati utili … e ricordate…. È un buon libro quello che si apre con aspettativa e si chiude con profitto. Amos Bronson Alcott

 

Per tutti

* La moglie * di Jhumpa Lahiri (Ed. Guanda, trad. di Maria Federica Oddera, pp. 426, euro 18.00). Nati a quindici mesi di distanza in un sobborgo di Calcutta negli anni tormentati dell’indipendenza indiana, i fratelli Subhash e Udayan si somigliano al punto che perfino i parenti li confondono tra loro, ma sono anche l’uno l’opposto dell’altro. Subhash, silenzioso e riflessivo, cerca di compiacere i genitori esaudendo ogni loro richiesta; Udayan, ribelle ed esuberante, non fa che mettere alla prova il loro affetto. Così, quando sul finire degli anni Sessanta nelle università bengalesi si diffonde la rivolta di un gruppo maoista contro le millenarie ingiustizie subite dai contadini, Udayan vi si getta anima e corpo, pur consapevole dei rischi; Subhash invece se ne tiene alla larga e preferisce partire per gli Stati Uniti. I loro percorsi sembrano divergere inesorabilmente: Subhash intraprende una tranquilla carriera di studioso in una cittadina sulle coste del Rhode Island, mentre Udayan, contravvenendo alle tradizioni, sceglie di sposarsi per amore con Gauri, una giovane studentessa di filosofia, affascinata dal suo carisma e dalla sua passione. Poi la tragedia irrompe, improvvisa e distruttiva. Quando Subhash scopre cosa è accaduto a Udayan nella spianata dove da bambini trascorrevano intere giornate a giocare, si sente in dovere di tornare a Calcutta per farsi carico della sua famiglia e curare le ferite causate dal fratello, a partire da quelle che segnano il cuore di Gauri. Questa donna indipendente e forte, insieme alla bambina che porta in grembo, diventa il simbolo del legame indissolubile tra i due fratelli e assume un ruolo centrale in una storia travolgente di sentimenti e di abbandoni, di fughe e ritorni. Per acquistare:

* Lo zio Oswald * di Roald Dahl (Ed. Longanesi, trad. di Silvia Piraccini, pp. 248, euro 14.90, anche in eBook). Discepolo di Don Giovanni, ma con un occhiuto senso degli affari e una robusta conoscenza dell’animo maschile, oltre che di un vastissimo catalogo di corpi femminili, Oswald Hendryks Cornelius è un raffinato viveur insaziabilmente devoto al culto del bello. La sua avventura inizia da una scoperta accidentale, che lo porta a conoscenza delle insospettabili virtù afrodisiache dello scarabeo vescicante sudanese. Complici il potente filtro d’amore e un’incantevole partner d’affari di nome Yasmin, Oswald tenta di rapire “con destrezza” il seme dei più grandi geni dell’epoca – da Picasso a Freud, da Proust a Puccini e molti altri ancora -, al fine di perpetuarne l’estro. Già apparso in due racconti, il personaggio dello zio Oswald diventa protagonista di un intero romanzo finora inedito in Italia, un piccolo gioiello che ancora una volta consacra Roald Dahl maestro dello humour raffinato. Per acquistare
foto* Questione di dettagli * di Ashley Edward Miller e Zack Stentz (Ed. Corbaccio, trad. di Giovanni Arduino, pp. 224, euro 14.90, anche in eBook). Colin Fischer ha quattordici anni e pesa cinquantacinque chili. Nella sua vita ci sono alcuni punti fermi: i genitori, il fratello minore, un blocco su cui appunta le sue riflessioni, un tappeto elastico su cui salta per sfogarsi quando gli sembra che niente vada per il verso giusto. Cioè quasi sempre. Perché Colin è diverso dagli altri, la sua percezione della realtà è più intensa. La sua sensibilità maggiore. Infatti i rumori forti gli provocano crisi di panico e non ama essere toccato. Ma è intelligente, curioso ed è un fine osservatore. Sherlock Holmes lo avrebbe voluto al suo fianco perché nessuno è attento ai dettagli quanto lui. E così, quando viene ritrovata una pistola nel bar della scuola, Colin è l’unico deciso a capire cosa è successo veramente. Starà a lui dimostrare che la pistola non è di Wayne Connelly, il bullo della scuola e tormento quotidiano di Colin. Wayne non si capacita del perché Colin abbia deciso di aiutarlo, ma tant’è: al mondo non siamo tutti uguali e capire cosa pensano gli altri resta il mistero più incredibile per tutti. “Questione di dettagli” è una storia di ragazzi e di amicizia, con un protagonista irresistibilmente simpatico che comunica con un linguaggio tutto suo e che fatica a adeguarsi al resto del mondo. La storia di un ragazzo adolescente in cui tutti, in un modo o nell’altro, ritroveremo tracce di noi stessi. Per acquistare

Per gli appassionati del genere “Thriller, Horror, Noir”

* Il calice della vita * di Glenn Cooper (Ed. Nord, trad. di Roberta Zuppet, pp. 410, euro 19.60, anche in eBook). Inghilterra, XV secolo. Non è la prigione a gettare Thomas Malory nel più nero sconforto: è la consapevolezza di avere fallito, proprio come tutti coloro che lo hanno preceduto. Ormai ha una sola ragione di vita: proteggere la chiave che dà accesso a un segreto antichissimo. E ha un solo modo per farlo: scrivere un’opera sulle gesta di re Artù e dei cavalieri della Tavola Rotonda. Nell’Inghilterra di oggi Arthur Malory è sconvolto. Prima ha visto il suo migliore amico, Andrew, morire per mano di un assassino, poi è sfuggito per miracolo all’incendio che ha distrutto la sua casa. E tutto ha avuto inizio con una telefonata, quella in cui Andrew gli annunciava di avere novità sensazionali riguardo alla loro grande passione comune: il Graal. Da quel momento, Arthur è diventato il bersaglio di uomini senza scrupoli, determinati a completare una missione iniziata in Palestina, la notte in cui Gesù ha bevuto dal sacro calice, durante l’Ultima Cena. La sua unica possibilità di salvezza è trovare il Graal prima di loro. E, per riuscirci, dovrà rintracciare e seguire una catena d’indizi lasciata dal suo illustre antenato, Thomas Malory. Ma la sfida più grande che attende Arthur è la natura stessa del potere del Graal. Un potere che risale all’origine dell’universo, un potere che va oltre la Chiesa, oltre la morte di Cristo, oltre la vita… Per acquistare

Per gli appassionati del genere “Letteratura al femminile”

foto* Il diario di Mr. Darcy * di Amanda Grange (Ed. tre60, trad. di Gabriella Parisi, pp. 286, euro 12.90, anche in eBook). Fitzwilliam Darcy è l’eroe romantico che da duecento anni a questa parte continua a conquistare il cuore di milioni di lettrici in tutto il mondo. In questa coinvolgente e fedele rivisitazione di “Orgoglio e pregiudizio”, finalmente la storia di Darcy ed Elizabeth viene raccontata dal punto di vista di lui. Per la prima volta abbiamo accesso ai suoi pensieri e sentimenti più intimi, riversati nelle pagine del suo diario, e a tutti quei momenti e quelle situazioni a cui nell’originale si fa soltanto cenno. All’apparenza freddo e distaccato, Darcy in realtà ha un temperamento passionale: possiamo condividere la sua furia e la sua indignazione nello scoprire il proposito della sorella di fuggire con George Wickham, la sua buona fede nell’adoperarsi per separare l’amico Charles Bingley da Jane Bennet e il suo disgusto nel dover di nuovo aver a che fare con Wickham, che ora insidia proprio la famiglia Bennet. Ma, sopra ogni altra cosa, attraverso le parole di Darcy ripercorriamo la sua storia d’amore con Elizabeth in tutte le sue sfumature, dall’iniziale ostilità all’irresistibile attrazione, dal conflitto interiore fino all’indimenticabile lieto fine. “Il diario di Mr. Darcy” è un rispettoso omaggio al capolavoro di Jane Austen, e un’occasione imperdibile per rivivere ancora una volta le emozioni e le atmosfere che ha saputo creare. Per acquistare

Per gli appassionati del genere “Sentimenti”

foto* Vogliamo la favola * di Simona Siri (Ed. Tea, pp. 198, euro 13.00, anche in eBook). Se anche voi siete cresciute a pane, favola e fantasia, se anche voi avete baciato un discreto numero di rospi con la segreta speranza che si trasformassero in principi, se anche voi siete rimaste tenacemente aggrappate a un ideale romantico che sembra regolarmente destinato a infrangersi contro la realtà, questo libro parla anche di voi. Perché magari non abbiamo tutte nel cuore la stessa favola, ma la nostra favola la vogliamo tutte. Con il suo stile inconfondibile, alternando una sana autoironia a una punta di inguaribile romanticismo, Simona Siri riesce a intrecciare le grandi storie d’amore con cui siamo cresciute e di cui ci siamo nutrite con le piccole e grandi storie d’amore che hanno segnato la sua vita. Dall’incontro-scontro tra favola e realtà scaturisce un’educazione sentimentale che è unica e personalissima, ma in cui potranno riconoscersi donne e ragazze di tutte le età. Per acquistare

Per gli appassionati del genere “Attualità”

* In difesa delle cause perse * di Slavoj Zizek (Ed. Ponte alle Grazie, trad. di Cinzia Arruzza, pp. 638, euro 19.80, anche in eBook). La rivoluzione globale è una causa persa? I valori universali sono reliquie di un’età perduta o di un’epoca superata? Per paura dell’orrore totalitario che abbiamo alle spalle, siamo costretti a rassegnarci a una misera terza via fatta di liberismo in economia e di pura amministrazione dell’esistente in politica? Nella sua opera maggiore degli ultimi anni, che ha acceso feroci controversie nel mondo inglese e ne ha consacrato il successo presso un vasto pubblico, il cecchino filosofico Slavoj Zizek mira all’ideologia regnante, sostenendo che dobbiamo riappropriarci di numerose “cause perse” e cercare un nocciolo di verità nelle politiche totalitarie della modernità. Perché se è vero che i Terrori di Robespierre, di Mao e dei bolscevichi si sono rivelati catastrofici fallimenti, questo giudizio non racconta tuttavia l’intera storia: in ciascuno di essi è presente un’aspirazione di “redenzione”, che va del tutto persa nelle società liberaldemocratiche, con il loro (proclamato) rifiuto dell’autoritarismo e la loro (ipocrita) esaltazione di una politica soft, consensuale e decentralizzata. Le ricette? Zizek non lesina massimalismi e ripropone in declinazioni contemporanee ma senza attenuazioni le categorie di giustizia rivoluzionaria e uguaglianza universale. Il risultato è una salutare staffilata d’utopia, un balsamo di rara forza per i nostri giorni angusti e le nostre menti rese asfittiche dal pensiero unico, un libro capace di guardare con occhi nuovi ai più vari fenomeni culturali e politici del mondo d’oggi e di farci “pensare l’impensabile” con strumenti impensati. Un libro che rischia molto, certo, e che sfida la possibilità della disfatta, in nome di quanto scriveva Samuel Beckett in Worstward Ho: “Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio”. Per acquistare

Per gli appassionati del genere “Fantasy e Fantascienza”

foto* Witch & Wizard. Il dono * di James Patterson e Ned Rust (Ed. Nord, trad. di Irene Annoni, pp. 330, euro 14.90, anche in eBook). L’arena è gremita di spettatori in trepidante attesa. Sono stati tutti convocati per assistere a un evento eccezionale: l’esecuzione di Wisty Allgood, condannata a morte per stregoneria. Anche suo fratello Whit, mimetizzato tra la folla, osserva impotente la scena, con gli occhi velati di lacrime. Ma ecco che, in lontananza, scorge una lingua di fuoco innalzarsi verso il cielo. Un segno inconfondibile: è la magia di Wisty. Allora non è lei la ragazza che sta salendo sul patibolo! Col cuore gonfio di speranza, Whit lascia quel luogo di morte e corre a riabbracciare la sorella. Finalmente insieme, i due scappano dalla Città del Progresso e trovano rifugio nel quartier generale della Resistenza, dove un gruppo di giovani combatte per rovesciare il Nuovo Ordine e riconquistare la libertà. Tuttavia Whit e Wisty non possono certo dirsi al sicuro: l’Unico tra gli Unici ha scoperto di aver giustiziato la strega sbagliata e ha sguinzagliato decine di agenti alla ricerca di Wisty Allgood. Perché lei è la ragazza col Dono, la sola che potrebbe spezzare le catene del Nuovo Ordine… Per acquistare

Per gli appassionati del genere “Ragazzi”

* Ossidea. Il regno di Kahos * di Tim Bruno (Ed. Salani, pp. 288, euro 14.90). Sono trascorsi due anni da quando David Dream è tornato nel mondo degli uomini, ma i ricordi della guerra dei giganti non hanno mai smesso di tormentarlo; qual è il “regno di Kahos” di cui parla il libro incompiuto? Che cosa è successo nella Terra di Arcon dopo la sua partenza? Un giorno, uscito da scuola, si dirige verso i confini orientali della città, sperando di rintracciare l’unica persona che potrebbe aiutarlo; ma una figura misteriosa lo segue attraverso le strade deserte. Inizia così la terza avventura del principe degli uomini nella Terra di Arcon. Egli varcherà di nuovo il confine tra i due mondi e scoprirà che l’incubo peggiore è diventato realtà: il regno di Ossidea è precipitato nel buio e nel terrore. David Dream dovrà intraprendere un lungo viaggio, in una terra desolata e irriconoscibile, abitata da popoli ostili, per ritrovare un amico perduto e riportare la luce nella Terra di Arcon. Per acquistare

foto* Il grande libro di Simon’s cat * di Simon Tofield (Ed. Tea, pp. 416, euro 15.00). È ciccio, è matto, è sempre affamato, è Simon’s Cat! “Il grande libro di Simon’s Cat” raccoglie le avventure più belle ed esilaranti del famosissimo (e sempre affamato) eroe felino. Nel presente volume troverete inoltre nuovi disegni inediti e lo stesso Simon vi insegnerà a disegnare i suoi personaggi! Per acquistare

Per gli amanti degli animali

* Ti amo così come sei * di Lisa Rogak (Ed. tre60, trad. di Nicoletta Russo Del Santo, pp. 160, euro 12.90). Una raccolta di storie delicate e commoventi che vedono protagonisti animali che hanno adottato cuccioli di altre specie e se ne prendono cura: l’orango e i leoncini, il labrador e l’anatroccolo, mamma coniglio e i gattini, il dalmata e l’agnellino, la gatta e lo scoiattolino, e molte altre “famiglie” tanto improbabili quanto irresistibili. Sono tutte storie vere, raccolte dall’autrice in giro per il mondo e documentate da una serie di scatti fotografici che fanno sorridere, suscitano tenerezza e soprattutto ci ricordano di quale amore disinteressato e incondizionato siano capaci gli animali. Per acquistare

 

Fonte: infinitestorie.it

 

Mamma, lavoratrice full time, separata, 39 anni, una figlia di 9 e la passione per la lettura ...

NO COMMENTS

Leave a Reply