Home Zeboogle Day 23: Pronti a Festeggiare?

Day 23: Pronti a Festeggiare?

0
thumbnail

“It struck him that how you spent Christmas was a message to the world about where you were in life, some indication of how deep a hole you had managed to burrow for yourself” (Nick Hornby, About a Boy)

Ed eccoci finalmente arrivati alla settimana più attesa, stressante, vissuta di corsa di tutto l’anno.

Cosa fare? Innanzitutto tirate prendete fiato e rilassatevi un attimo: dopotutto dovete ANCHE divertirvi, no?
Se poi vi siete preparate per tempo allora tranquilli, perché’ sarà tutto perfetto.
E sapete per quale motivo?
Perché’ anche se la perfezione, in realtà, potrebbe tradirvi all’ultimo minuto è proprio come vivete il momento che conta

Assaporate ogni boccone, fotografate ogni istante, ridete e condividete la vostra gioia con chi amate di più.Tutto il resto, in fondo, passa in secondo piano.

Ma prima di lasciarvi i nostri auguri ricordatevi di preparare i biscotti per Babbo Natale!
Potete prendere spunto dalle ricette del nostro E-Buk.
Bene, e ora ci tenevamo a girarvi i nostri auguri.
Eccoveli e…Buone Feste!!

santas cookies in evidenza

Gli auguri dello staff

 

  • Vi auguro di passare queste feste di fine anno in allegria, ridendo a crepapelle. Vi auguro di avere la compagnia delle persone che amate e di un buon bicchiere di bianco. Vi auguro di non dimenticarvi mai che le cose belle se ci concentriamo tantissimo poi alla fine arrivano. Il mio consiglio di lettura: Thomas Jay, per un’avventura piena di poesia. (Lucia)
  • Auguri a tutti i lettori per un sereno natale, affinché’ sia natale ogni giorno nei vostri cuori. Auguri per un nuovo anno, ricco di amore e di salute, di gioia e di pace, e che porti a tutti noi un po’ di serenità. Buone feste e buone letture. Libro consigliato: Quando bevi il tè stai bevendo nuvole di Thich Nhat Hanh (Angela)
  • Il mio augurio è che per questo Natale finalmente impariamo ad amarci. Che riusciamo a rovesciare addosso ai nostri cari il corrispettivo in amore che non possiamo/vogliamo spendere per loro in regali di Natale. Che glielo dimostriamo, quell’amore, ogni giorno, d’ora in poi. E che ascoltiamo e accogliamo l’amore degli altri. E serenità. Tanta serenità Libro Consigliato: Scelgo Sulle strade del silenzio, Giorgio Boatti (Polepole)
  • Auguro a tutti un Natale di pace e serenità, di calore e coccole. Di tanta neve e freddo, cioccolata calda e giochi tutti insieme. Un Natale spensierato, gaio, ricco di momenti passati insieme. Libro consigliato: Cronache di piccoli miracoli di Darcie Chan, perché ci ricorda che le persone non capitano mai per caso nelle nostre vite e che la cosa più importante al mondo è amare il nostro prossimo. (Francesca)
  • Auguro a tutti i nostri lettori un Natale pieno di gioia e serenità da passare in famiglia o con le persone che vi vogliono bene e vi auguro che il nuovo anno vi porti ciò che più desiderate. Libro Consigliato: L’arte di ascoltare i battiti del cuore di Jan Philipp Sendker.(Cinzia)
  • E per finire, mi accodo alle parole delle mie colleghe e vi auguro un nuovo inizio. Qualunque esso sia. Coglietelo, non abbiate paura. E rendetelo speciale. Con la passione, la pazienza e tanto amore. Quest’anno ho imparato che non ci sono sogni impossibili, ma soltanto differenti strade da percorrere. Indossate un paio di scarpe comode e iniziate la marcia. E vedrete che il traguardo è molto più vicino di quello che possiate pensare. Il libro che vi regalo virtualmente è Vita di Pi di Yann Martel. (Silbietta).

40enne, mamma di una ex Vitellina, moglie di un cuoco provetto. Le mie passioni: lettura e scrittura. E ZeBuk. Fresca Expat in quel di Londra, vago come un bambino in un negozio di giocattoli nei mercatini di libri usati. Forse è questo il Paradiso!

SIMILAR ARTICLES

NO COMMENTS

Leave a Reply