Romanzi di (un certo) genere: Signorina Else, Arthur Schnitzler

0
1369
thumbnail

Sì, è un romanzo davvero vecchio – è del 1924. E Schnitzler è un romanziere tremendamente vecchio, giusto all’ultimo Kubrik poteva interessare riportare in auge un suo romanzo. Ovviamente, a Schnitzler le questioni di genere non sono mai interessate, almeno nel senso in cui le intendiamo oggi.

Rimane il fatto che questo strabiliante monologo di Else – il romanzo è tutto in prima persona, tutto “in soggettiva” – è una profonda analisi sul potere dell’immagine. Qui c’è in ballo l’immagine di sé, l’immagine del proprio corpo che a Else è chiesto dalla sua famiglia di vendere, e Schnitzler fa ruotare intorno a questa richiesta la sordida morale della sua famiglia, l’economicamente dipendente condizione femminile, la società preoccupata solo dello scandalo pubblico, gli amici indifferenti alla sua salute e ai suoi pensieri più profondi. Else ha tutti e tutto contro, solamente perché vuole difendere la propria nudità, il proprio corpo. Non le rimane che una strada, sola nei suoi pensieri, mentre intorno a lei nessuno capisce e nessuno la ascolta.

Chi può comprarsi un’immagine può comprarsi una vita – o distruggerla. E questo vecchio romanzo lo fa dire a quella parte della società che ancora vede la propria immagine abusata, venduta, replicata, distorta e sostanzialmente incompresa ancora oggi: una giovane donna.
Sul valore profetico di alcuni romanzi sono stati versati i proverbiali fiumi d’inchiostro. Rimane da chiedersi, piuttosto, perché continuiamo a ignorare così sfacciatamente questa forma d’arte che, da quando è nata e con una precisione da far invidia a tante scienze sociali, non fa che svelarci senza ipocrisia quel mondo che pure abbiamo davanti agli occhi.*

Alla casella n. 9 di oggi potete scaricare un ebook gratuitamente in formato epub un classico di William Shakespeare
Signorina Else
Arthur Schnitzler
Feltrinelli, 2008, p. 86, €. 5,10

Per acquistare:

 

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here