I love shopping a Las Vegas, Sophie Kinsella

0
632
thumbnail

“Oddio, non so proprio cosa mi stia succedendo. Mi è piaciuto moltissimo comprare la giacca per Luke, e anche il piccolo puzzle per Minnie, ma non perché non riesco ad andare a comprare dei trucchi per me. Non è… mi sento così strana… non… Non me lo merito.”

Il romanzo che vi consiglio oggi, è scritto da una donna e ha come protagonista una donna e deve essere letto dopo il precedente I love shopping a Hollywood, per poterlo ben comprendere e conoscere anche i vari personaggi.

Continuano le avventure statunitensi di Becky Bloomwood, che si è da poco trasferita a Los Angeles con il marito Luke e la figlia Minnie, e viene raggiunta dall’amica Suze in compagnia di Tarquin, dai genitori e da Janice.

Il padre di Becky e Tarquin scompaiono. Becky e gli altri e decidono di salire su un camper per un viaggio fino a Las Vegas alla loro ricerca.

La madre di Becky coinvolge anche la consuocera Elinoir e Suze invece chiede ad Alicia, la “stronza dalle gambe lunghe” di unirsi a loro, e quest’ultima sembra diventata la sua migliore amica.

Un viaggio divertente nel selvaggio West.

Becky cercherà di riavvicinarsi alla sua amica durante la ricerca del padre scomparso con Tarquin senza dare spiegazioni.

Elionor, la mamma di Luke, una donna super altezzosa, inizierà piano piano ad ammorbidirsi grazie a questa strampalata famiglia.

Becky smetterà completamente di fare shopping e già questo per chi ha letto anche i precedenti sa quanto sia per lei difficile. Sta davvero crescendo!?

Il libro finisce quasi a rallentatore, senza farci capire se ci sarà un seguito.

Becky è il mio personaggio preferito, è sempre positiva. Nonostante gliene capitino di tutti i colori, riesce sempre a venirne fuori, è divertente, non cambia mai nonostante il passare degli anni.

I love shopping a Las Vegas
Sophie Kinsella
Mondadori, 2016, p. 242, € 9,99

Puoi acquistarlo qui:

SHARE

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here