Home Bambini 4-6 anni Vietato leggere? Rosso Micione, Eric Battut

Vietato leggere? Rosso Micione, Eric Battut

thumbnail

C’era una volta un gatto, un gatto rosso. Si chiamava Rosso Micione.
Rosso Micione, con i baffi al vento di primavera, se ne andava per boschi e per prati, là dove lo portava la curiosità.

Ancora e ancora una volta non capiamo il perché. Ma ormai ce ne siamo fatte una ragione: la lista, la famigerata lista, è stata presa pari pari, neanche controllata e bannata come “pericolosa”, “vietata”, “via di lì che fa male alla salute”.

Rosso Micione proprio non ha alcuna colpa, però.
Lui ha solo provato ad aspettare la gallina domani invece che mangiarsi l’uovo oggi. E, aspettando, ha scoperto l’Amicizia. Una di quelle cose che arriva quando meno te l’aspetti, e dalle persone che proprio non crederesti. Già, un micio e un uccellino potranno mai essere amici? Forse è per questo che il libro è stato vietato: non fare amicizia con chi è diverso da te… 

Vietato leggere?

Visto bimbi? Alla fine il micio e l’uccellino sono diventati amici!
– Sì mamma, è bello avere degli amici! [il quattrenne]
– E tutti pensavano che dovessero essere per forza nemici, eh? E invece anche un uccellino e un gatto possono stare insieme, anche se sono diversi [la ottenne, bella di mamma! Ha colpito subito nel segno!]

Succede anche fra le persone, voi dite?
– Cosa, se sono diversi? Ma siamo tutti diversi, e però possiamo essere amici. Io ho i capelli marroni e Babi li ha biondi però siamo amici lo stesso
– Sì, ma mamma non parla dei capelli, ma – tipo – del colore della pelle. O anche di Amina che viene da un paese diverso dall’Italia però siamo amiche lo stesso, noi…

Sì, ci sono alcuni grandi pensano che se non siamo tutti uguali, se non pensiamo le stesse cose, se non facciamo le stesse cose, se non usiamo gli stessi vestiti e non andiamo nella stessa chiesa, non possiamo essere proprio amici…
– E che si fa allora? ma se tanto siamo tutti diversi? pecché? [il quattrenne è spaesato…]
– Sai che noia, tutti che facciamo le stesse cose. E invece io quando gioco con Amina mi diverto, mi spiega i giochi del suo paese e le cose da mangiare… e se quest’anno andiamo in vacanza in un posto diverso dall’Italia e sono tutti come noi? mmm…

È un discorso un po’ complicato bimbi, ci sono tante tante cose da pensare. Però, se volete, proviamo a cercare tutte le differenze e a capire come sarebbe il mondo se fossimo proprio tutti tutti uguali…

La risposta la immaginate, vero?
p.s.: questi figlioli mi stanno venendo su un po’ troppo filosofi…

Rosso Micione
Eric Battut
Bohem Press Italia, 2008, pag. 32, € 8,00
ISBN: 978-8888148960

Per acquistare:

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

NO COMMENTS

Leave a Reply