Home Bambini 0-3 anni La tigre azzurra, Nicolas Barreau

La tigre azzurra, Nicolas Barreau

0
thumbnail

Esistono le tigri azzurre?
Sì, ma si possono vedere solo una volta nella vita!

Mi sono subito innamorata delle illustrazioni. Fresche, sognanti, vivaci, colorate, un po’ naïf. Poi ho iniziato a leggere e sono partita per un lungo viaggio verso Parigi (di questo viaggio parleremo presto, sarà molto divertente!). Simona Mulazzani ha vinto quest’anno il premio Andersen come miglior illustratore e ci sarà un motivo, no?

Héloïse è una bambina vivace, con una grandissima fantasia. Il giorno del suo compleanno, durante una gita al parco con tutta la sua classe, disegna una tigre azzurra. Ma i suoi compagni la prendono in giro, le dicono che è sbagliata, che il suo disegno non va bene, perché le tigri non sono azzurre.

Héloise esitò. “Ci rivedremo?”
“No, rispose la tigre. “Una tigre delle nuvole si incontra solo una volta nella vita”.
“Oh,” mormorò Héloise.
“Ma non devi essere triste: quando hai nostalgia di me, sdraiati sull’erba e guarda il cielo finché non vedi passare una tigre delle nuvole. Ora va’!”.
Héloise le gettò di nuovo le braccia al collo. “Non dimenticarmi,” disse. La tigre sollevò la zampa ferita. “Come potrei? Ho il tuo straccio colorato”.

Ecco che viene in nostro aiuto la fantasia, ecco che tutto quello che immaginiamo può essere vero, se solo ci crediamo, ecco che quella splendida tigre azzurra è viva, dal momento che Heloïse l’ha disegnata!

E in fondo, se ci pensiamo bene, ma davvero bene, è proprio così: la fantasia è il motore che ci fa arrivare lontani, che ci fa navigare verso sogni all’apparenza irraggiungibili ma che poi si possono realizzare, con un po’ di coraggio, di testardaggine e con tanta fiducia in sé e nelle proprie idee. In fondo l’America non sarebbe stata scoperta se qualcuno non avesse dato vita ai suoi sogni. In fondo tante scoperte non sarebbero state fatte, se qualcuno non avesse creduto nelle proprie ricerche. In fondo è proprio dai sogni che nascono le più belle realtà.

Brava Heloïse, che hai dato vita al tuo sogno, ci auguriamo che lo facciano anche tutti i tuoi amici e tutti i lettori che passano da queste pagine!

Una curiosità

Questo libro per ragazzi è coprotagonista di un altro libro, scritto dal medesimo autore, Nicolas Barreau, che leggeremo presto: Parigi è sempre una buona idea. Il romanzo racconta di una romanticissima cartolaia-illustratrice e di un famoso scrittore per bambini che le chiede di illustrare il suo nuovo libro, La tigre azzurra. Il successo è formidabile e tutti sono felici, ma… cosa succederà?
Questa storia dei libri nei libri ci intriga da sempre, lo sapete, e siamo curiosissime… 😉

La tigre azzurra
Nicolas Barreau
Feltrinelli Kids, 2016, pag. 52, € 12,75
ISBN: 978-8807922800

Per acquistare:

Photo : bellearti.amicucci.it

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

SIMILAR ARTICLES

NO COMMENTS

Leave a Reply