Giugno e Luglio: un’estate tra gialli e avventure su ZeBuk

0
222
thumbnail

L’estate doveva essere libertà e giovinezza e nessuna scuola e la possibilità, l’avventura e l’esplorazione. L’estate era un libro pieno di speranza. Ecco perché ho amato e odiato le estati. Perché mi hanno fatto venire voglia di crederci.
(Benjamin Alire Sáenz)

È già arrivata l’estate! E puntuale, come ogni anno, arriva la voglia di dedicarsi a letture leggere, piacevoli, intriganti.

Perché non un giallo?
Dopotutto non è un segreto (ammettetelo anche voi, su!) che ogni estate gli episodi replica de La signora in giallo, l’amata Jessica Fletcher, ce li riguardiamo tutti con gran piacere… vero? 😀

ZeBuk dedicherà l’intera estate a gialli, noir, thriller: tutte quelle letture da ombrellone, che non molliamo finché non scopriamo il colpevole, insomma. Tutte quelle che ci fanno stare col fiato sospeso e ci provocano ustioni e arrossamenti, tanto eravamo presi dalla lettura per seguire l’ombra col nostro asciugamano… 😀

I bambini invece sotto all’ombrellone non stanno proprio volentieri… e allora via, all’avventura! Per loro l’estate sarà quella dei Piccoli Avventurieri, tra viaggi alla scoperta di chissà cosa, sorprese, protagonisti entusiasmanti e avvincenti!
Dopo un anno intero di scuola ci voleva proprio, vero? 😉

Ci saranno ancora poi le nostre rubriche, da ZenBuk ai Nuovi Autori, dalla ReadingList a ZeBuk per tutti.

E se aveste voglia di suggerirci nuovi temi da affrontare, nuovi autori da scoprire, non avete che da dircelo

Perché ZeBuk siamo noi
ma siete soprattutto voi!

Un’estate in giallo a voi!

SHARE

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle.
Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here