Il bosco di Mila, Irma Cantoni

0
364
thumbnail

Le foto consegnate da Alexandra Morlupo mostravano una bambina minuta, capelli corti, occhi scuri dietro occhiali da vista con la montatura leggera, un volto sorridente e pieno di lentiggini. Peso, comunicato dalla madre, quarantadue chili, altezza un metro e cinquanta. Età dieci anni, ma ne avrebbe compiuti undici da lì a poco.

La vigilia di Santa Lucia Mila Morlupo scompare.
La bambina è in gita con la scuola in un bosco vicino Brescia, la città dove vive, ma all’improvviso, al ritorno, nessuno la trova.
Dicembre è un mese freddo soprattutto al Nord.
Quante possibilità ci sono che Mila sia ancora viva?
I genitori della bambina avvertono subito la polizia.
Le indagini sono guidate da Vittoria Troisi ma della bambina non c’è traccia.

Il bosco di MIla è il romanzo vincitore del Premio Fai viaggiare la tua storia organizzato da Libromania in collaborazione con Autogrill, DeA Planeta Libri e Newton Compton.

Irma cantoni scrive una storia dove si intreccia la realtà della provincia italiana e del suo mix culturale con un’inchiesta ben strutturata e una famiglia, i Morlupo, ricca di ombre.
La trama è convincente, il libro si legge bene e mantiene alta l’attenzione del lettore.
Il personaggio del commissario Vittoria Troisi è credibile ed entra subito nel cuore del lettore.

Il bosco di Mila è un romanzo che ha tutte le carte in regola: è appassionante, coinvolgente e ben scritto.
Buona lettura.

Il bosco di Mila
Irma Cantoni
Libromania, 2017, €. 9,90

Per acquistare:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here