Ricette letterarie: Insalata di portulaca, La cucina di Afrodite. Ricette e sapori di Cipro, Christina Loucas

0
330
thumbnail

“La generazione più vecchia stava letteralmente scomparendo, con lei sparivano le ricette e le istruzioni per preparare questi cibi tradizionali. A quel punto ho capito che se volevo preservare le ricette della mia famiglia, dovevo trovare il modo di farlo da sola”

Siamo a fine settembre, è iniziato l’autunno e il primo fresco si fa sentire. A me manca già l’estate, mi manca il caldo, mi mancano quelle giornate in cui l’unico desiderio era quello di un posto fresco dove stare, con la giusta compagnia, magari avendo a disposizione, davanti a me, un bel panorama.

Quello di un’isola mediterranea, per esempio.

Cipro, per l’esattezza.

La mia famiglia probabilmente insisterebbe nel dire che non abbiamo alcuna “ricetta”, dato che fa parte dell’insalata tutto ciò che è verde, vegetale e di stagione, semplicemente condito con olio d’oliva prodotto in casa, aceto di vino rosso o succo di limone.

Il libro in questione è ricchissimo di foto splendide e di racconti sugli usi e sulle tradizioni locali; è un viaggio che si fa con gli occhi in primis, tra le immagini delle preparazioni proposte e dei luoghi e di quelle mani sapienti, che lavorano e preparano il cibo da una vita. Un viaggio che si fa anche con tutti gli altri sensi, riportando alla memoria il profumo inebriante dei fichi d’India, il sapore inaspettato di certe erbe spontanee, la pazienza e la cura da dedicare alle ricette più tradizionali, come l’halloumi, formaggio tipico cipriota.

A scrivere il libro è una donna avvocato che ha deciso di chiudere con la professione per dedicarsi alla sua passione per la cucina e per la fotografia attraverso il suo blog, in seguito ad una malattia improvvisa, che ha affrontato con coraggio e determinazione.
Mi piace Christina Loucas, si rivolge al suo pubblico dandogli del tu e accompagnandolo per mano alla scoperta di un mondo piccolo e solo all’apparenza umile, ricco di saperi e sapienza:

“La mia intenzione era quella di catturare l’essenza della cucina tradizionale cipriota in modo da renderla accessibile a una cucina moderna e internazionale.”

Ingrediente fondamentale di queste ricette è la natura, forte, generosa, ricca. Entra nelle preparazioni accompagnando sapori e profumi: Souwlaki cipriota, Insalata di fichi d’India, Crostata di prugne all’acqua di rose, Muffin speziati alle zucchine… e l’elenco non finisce certo qui.
Ho passato interi pomeriggi estivi a sfogliare il libro in cerca di refrigerio, a studiarmi ricette, a provare abbinamenti. Da autodidatta pasticciona ho messo in programma di sperimentare la preparazione di alcune ricette più impegnative (e lo farò, ah se lo farò!), ma quella che vi propongo oggi, come simbolo di un’estate ormai finita, passata alla ricerca di una frescura che pareva impossibile, è una ricetta semplicissima, fatta di erbe spontanee e di aromatiche. Fresca, saporita, con un sapore inaspettato per chi non conosce ancora la protagonista: la portulaca.

Insalata di portulaca
from “Afrodite’s kitchen”

ingredienti (per 2 persone)

  • 2 tazze di foglie di portulaca
  • ½ cucchiaino di menta secca
  • 1 cetriolo persiano affettato (io ne ho usato uno dell’orto)
  • 1 cucchiaio di aceto di vino rosso

preparazione

  1. In una bacinella metti la portulaca e il cetriolo. Aggiungi la menta secca, l’aceto di vino rosso, l’olio d’oliva, il sale e mescola il tutto.

Qui, sul blog di Christina, trovate la ricetta, completa delle dovute considerazioni, di qualche suggerimento ad hoc e delle sue bellissime foto.

In più un ricco elenco di mercati ortofrutticoli da visitare durante la prossima vacanza a Cipro… valore aggiunto prezioso, direi!

Gli esperimenti da questo libro non finiscono qui: la cucina cipriota sa mescolare i sapori e profumi mediterranei con quelli provenienti dal vicino Oriente e io, da golosastra, ho già adocchiato alcune ricette più adatte all’inverno freddo che sta per arrivare… 😉

La cucina di Afrodite. Ricette e sapori di Cipro
Christina Loucas
Nomos edizioni (collana Art de vivre), 2017, pag. 232, € 24,90
ISBN: 978-88-98249-68-8

Per acquistare:

SHARE
Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here