ZeBuk Reading List – Dicembre 2017

0
194
thumbnail

C’è chi passa la vita a leggere senza mai riuscire ad andare al di là della lettura, restano appiccicati alla pagina, non percepiscono che le parole sono soltanto delle pietre messe di traverso nella corrente di una fiume, sono lì solo per farci arrivare all’altra sponda, quella che conta è l’altra sponda.
(José Saramago)

L’ultima reading list di questo 2017. L’ultima ma non certo l’ultima, perché la nostra voglia di leggere non finirà mai, vero? 😉
Non ci interessa chi ha vinto, chi ha letto di più e chi di meno, anche perché in realtà abbiamo vinto tutti quanti: ha vinto la voglia di leggere, l’unica che ne ha diritto! 😉

Angela

I miei libri di dicembre 2017

  1. Le mie cene con Edward, Isabel Vincent
  2. La matematica fa schifo, G. Pettarin
  3. Fiabe di Natale, Guido Gozzano, Francesca Sanzo
  4. Quando tutto inizia, Fabio Volo
  5. Ho sposato una vegana, Fausto Brizzi
  6. Cento di questi giorni, Andrea Del Masso
  7. Mrs Palfery all’hotel Claremont, E. Taylor

Per i bambini

  1. Le luci alle finestre, Alessio Di Simone

La citazione preferita

Si è fatta sera. È sceso il buio tra le strade e le case. Dalle finestre si vede una signora camminare portando un vassoio. Nell’altra stanza un uomo è seduto su una poltrona. Quell’uomo è mio nonno.
(Le luci alle finestre, A. Di Simone)

Nicoletta

I miei libri di dicembre 2017

  1. Da piccola ero Down, Isabella Piersanti
  2. L’ultimo disastro, Jamie McGuire
  3. Il dolore è una cosa con le piume, Max Porter
  4. Lettera d’amore allo yeti, Enrico Macioci
  5. L’anno del sì, Shonda Rhimes
  6. Borderlife, Dorit Rabinyan

La citazione preferita

Ho a lungo riflettuto sul destino dopo quella tragica notte di novembre, e mi sono fatto l’idea che il destino sia una combinazione fra ciò che può accadere e ciò che accade, fra ciò che siamo in potenza e ciò che in effetti diventiamo. Tutto può accadere, ma non tutto accade: ecco il problema.
(Lettera d’amore allo yeti, Enrico Macioci)

polepole

I miei libri di dicembre 2017

  1. Le regole della casa del sidro, John Irving
  2. La locanda dell’ultima solitudine, Alessandro Barbaglia

La citazione preferita

– “Ogni volta che lanci una lumaca dalla darsena,” Ray disse a Homer Wells per canzonarlo, “costringi qualcuno a ricominciare la vita daccapo.”
– “Magari gli faccio un favore,” disse Homer Wells, l’orfano
(Le regole della casa del sidro, John Irving)

elisa

I miei libri di dicembre 2017

  1. Regalo di Natale, AA.VV.
  2. Villetta con piscina, Herman Koch
  3. La ghostwriter di Babbo Natale, Alice Basso
  4. Wonder, R.J. Palacio

Per i bambini

  1. Il canto di Natale (Geronimo Stilton), Charles Dickens

La citazione preferita

A volte riavvolgi il nastro della tua vita per vedere in che punto avrebbe ancora potuto prendere una direzione diversa. Lì, dici. Ecco , guarda…Lì dico che anche noi andiamo in vacanza da quelle parti e che (Certo. Sì. Perché no? Chissà!) potrebbe essere un’idea carina passare da loro.
(Villetta con piscina, Herman Koch)

 

SHARE
Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here