Il caso Demichellis, Francisco Marin

0
179
thumbnail

Il 3 maggio 2012, fu ritrovato il cadavere di una donna di trentadue anni che lavorava come infermiera all’ospedale Can Misses. L’infermiera non si era presentata al lavoro quel giorno, né aveva telefonato per giustificare la sua assenza.

In inverno a Ibiza ci sono solo gli abitanti del luogo.
Pochi turisti e molto calma.
Un’isola tranquilla dove la vita scorre senza troppi clamori.
Eppure anche i luoghi più calmi possono riservare sorprese.
Forse anche troppe.
Così la pensa Ballesteros, avvocato che si è visto arrestare un cliente accusato dell’omicidio di un’infermiera avvenuto a maggio.
L’avvocato è convinto che la polizia spagnola si sia sbagliata perché nessuna prova incolpa il suo cliente che invece è stato condannato.
Dello stesso avviso è anche Raquel, sorella della vittima, che ha deciso di assoldare un detective suo amico per scoprire quello che la polizia ha tralasciato e trovare il vero responsabile.
Comincia così un’indagine molto particolare che in breve tempo troverà il vero colpevole e soprattutto il movente di quell’omicidio inspiegabile.

Il caso Demichellis, pubblicato da Francisco Marin su Amazon, è stato un caso in Spagna, diventando in poco tempo un bestseller sul popolare sito di vendita.
Sicuramente è un thriller diverso dal solito.
La figura di Alex Zarco, il detective, è molto particolare e il lettore ne viene subito catturato.
Marin dirige una storia non semplice rendendola fluida ed arrivando al finale senza strafare.
La lettura è piacevole e tutto ha una spiegazione e questa è un elemento importante per la riuscita di un thriller.
Unica pecca che mi sento di evidenziare, perché mi ha infastidito, sono stati i ripetuti errori di stampa; alcune volte mi sono dovuta soffermare per riuscire a capire di quale parola si trattasse.
Per il resto Il caso Demichellis è un libro gradevole e ben congegnato.
Buona lettura.

Il caso Demichellis
Francisco Marin
Amazon, 2017, p. 328, Formato Kindle, €. 2,99

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here