Gatto Nero, Gatta Bianca, Silvia Borando

0
98
thumbnail

Certi libri per bambini mi stupiscono davvero tanto per come toccano argomenti importanti con delicatezza e semplicità.
Un caso capitatomi tra le mani recentemente è “Gatto Nero, Gatta Bianca“, di Silvia Borando, edito da Minibombo.

Gatto Nero è, neanche a dirlo, un gatto tutto nero che esce solo di giorno, ama rincorrrere le rondini e parlare con il suo amico Merlo.

Gatta Bianca è infece una gattina tutta bianca che esce solo di notte, ama guardare le stelle e parlare con la sua grande amica Civetta.

Due gatti diversissimi che è quasi impossibile si incontrino, se non mossi da curiosità e dal coraggio di uscire dalle loro abitudini.
Cosa nascerà dal loro incontro?

Un libro quasi tutto in bianco e nero che insegna l’importanza della scoperta del “diverso” e che l’uscire dai propri schemi, spesso, può portare qualcosa di meraviglioso.
Un libro semplice nelle parole e nei disegni, capace però di attrarre l’attenzione dei più piccoli.
Il finale poi è un tripudio di colori che fa sempre ridere i piccoli lettori.
Un albo che è un inno all’amore ma che insegna anche l’importanza di aprirsi agli altri.

Minbombo poi correda sempre queste bellissimi uscite con pagine dedicate a giochi ulteriori che si possono fare con i protagonisti dei propri libri. Che ne dite quindi, dopo aver letto il libro, di giocare insieme a Gatto Nero e Gatta Bianca?

Guardate il booktrailer. Vi verrà sicuramente voglia di correre in libreria.

Gatto nero, gatta bianca
Silvia Borando
Minibombo, 2014, 44 pag., € 12.90

Se la recensione ti è piaciuta e vuoi acquistare il libro, fallo da qui. Ci aiuterai a crescere!

SHARE
Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here