Una piccola grande invenzione, Anti Saar

0
148
thumbnail

Guardati un attimo in giro a casa tua.
Hai mai pensato da dove vengono tutte le cose che vedi intorno?

Come sono nate le cose che ci circondano?
A chi e soprattutto come sono venuti in mente tutti quegli oggetti che si usano tutti i giorni?
Il signor Piolo ad esempio inventa un piccolo oggetto che cambia il mondo: la molletta da bucato.
Ma come è venuta l’idea? Ed è stata subito efficace?

Una storia divertente sui passaggi che hanno portato una grande innovazione.
Ad onor del vero però diciamo che se si cerca il nome di Piolo non lo si trova, ma si legge invece che la molletta da bucato è stata inventata da David M. Smith.

Questi americani!
Del resto, pensate al telefono: è stato inventato dall’italiano Antonio Meucci, ma è stato come al solito un italiano, Alexander Graham Bell, il primo a commercializzare la fantastica invenzione.

I bambini apprezzeranno di sicuro questo libro: daltronde, chi più di loro inventa quotidianamente nuove cose?

Una piccola grande invenzione
Anti Saar
Sinnos, 2017, 64 pag., € 8.50

SHARE
Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here