Alice nel paese delle meraviglie, Carroll Lewis

Ultima Modifica: Set 24, 2019

«Ma io non voglio andare fra i matti», osservò Alice.
«Be’, non hai altra scelta», disse il Gatto «Qui siamo tutti matti. Io sono matto. Tu sei matta.»
«Come lo sai che sono matta?» disse Alice.
«Per forza,» disse il Gatto: «altrimenti non saresti venuta qui.»

Per me leggere Alice è stata una rivelazione.

Io sono cresciuta con il cartone animato di Walt Disney e con lo stregatto e il brucaliffo, e invece la versione cartacea di questa fantastica storia è molto più fantasiosa.

Gli stupendi giochi di parole (arditi e superlativi in lingua originale, magistralmente tradotti nella versione italiana), l’onirismo del viaggio, l’originalità del messaggio: sono tutti argomenti da sviscerare a fondo, molto interessanti da affrontare in età adulta. Ciò non toglie che la favola sia adatta alla lettura con i bambini, perchè la storia è molto lineare e “visiva”.

E quello che noi conosciamo dalle rappresentazioni cinematografiche è la fusione dei due capitoli delle avventure di Alice, che si svolgono a distanza di pochi mesi l’una dall’altra: nel paese delle meraviglie Alice cade letteralmente in un mondo sotterraneo fatto di paradossi, di assurdità e di nonsensi, dietro lo specchio si svolge come una partita a scacchi.

Io penso che questo libro sia davvero imperdibile, e che sia una buona idea per passare un pò di tempo durante le festività natalizie.

Buona lettura e a rileggerci!

Alice nel paese delle meraviglie
Carroll Lewis
Einaudi, 2006, 238 pag.

4 COMMENTS

  1. Proprio vero… brava Lu! Anch’io conosco la versione Disney e ultimamente ho capito quanto a volte questi bellissimi cartoni si discostino dai libri da cui sono tratti (con la PM siamo nel trip-Pinocchio): merita davvero la lettura questo libro, sì! 😉

  2. L’ho letto un po’ di tempo fa per la curiosità di leggere questa avventura di Alice e mi ha lasciato sbalordita, la follia in questo libro rende sovrana ed è per uqesto che è ancora più bello e fantasioso del precedente!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here