Speciale Violante, Bianca Pitzorno

Un prato fiorito, con erba alta mossa dal vento. Papaveri, fiordalisi ed altri fiori a spiga, violetti, che Elvira non riesce a distinguere bene. Sulla destra una grande quercia, un gregge di pecore ammassate alla sua ombra. La luce obliqua ritaglia alcune foglie più chiare sullo sfondo verde cupo delle fornde.
Seduta sul prato una ragazzina di dodici, tredici anni, vestita di stracci terrosi, scalza, i capelli biondi raccolti in due trecce arruffate, e ciononostante graziosissima, mangia avidamente, tenendo vicino alla bocca una rozza scodella di legno. Le piccole dita maneggiano rapide il cucchiaio. La fronte è corrugata, tutto il viso concentrato sul cibo.
Rumori agresti, cinguettio d’invisibili uccelli, uno scampanio lontano, i belati delle pecore…
Quand’ecco che da sinistra arriva al galoppo un cavallo nero, montato da un cavaliere riccamente vestito […]

Tre amiche inseparabili che vivono nella triste provincia milanese ma che si ritrovano ogni estate a Dorgo, uno sperduto paesino di montagna raggiungibile solo dopo “troppi chilometri di mal d’auto”…
La vita estiva, semplice e spartana di Dorgo, fatta di passeggiate in montagna e confessioni tra amiche, quest’anno si arricchisce, però, e regala a Barbara, Valentina e Vittoria una novità: una troupe televisiva arriva per girare un noto sceneggiato, “Violante de Merignac”, sconvolgendo la vita del paese intero. E Scintilla Luz, la piccola diva protagonista dello sceneggiato, si rivela tutt’altro quella che le tre ragazze si aspettavano…

Questo romanzo per adolescenti è stato riconosciuto come il primo esempio italiano di “scrittura junior al femminile”, integrato poi dal suo seguito, Principessa Laurentina.
Un romanzo leggero, una storia che parla di amicizia e problemi adolescenziali con un linguaggio scorrevole e ricco di belle citazioni letterarie.

Speciale Violante
Bianca Pitzorno
Mondadori (collana Gaia Junior), 1989, pagg. 192, € 8,00
EAN:  9788804445340

Per acquistare:

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

4 COMMENTS

  1. Bellino, da ragazzina l’ho adorato, e anche il suo sequel. Anzi, forse Principessa laurentina mi è piaciuto persino di più. 🙂

  2. Finito di leggere recentemente, la copertina è una di quelle della vecchia edizione e dev dire che come libro è davvero carino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here