Saki e lo spirito di Yamato, Valentina Gattuso

“Ai sette respiri che servono per prendere una qualsiasi decisione nella vita, ai tanti che lottano nella stessa, perché il suo addestramento non finirà mai.”

Conoscete le volpi kitsune? Conoscete gli yokai? Vorreste saperne di più?

Poteva accarezzare il vento, sentirne l’ululato tra gli alberi, parlare con il temporale e vedere il nascere della pioggia battente, salire, raggiungendo le nuvole, parlare e saltare sulle stesse.

La recensione di Saki e lo spirito di Yamato, Valentina Gattuso

Un racconto immerso nelle suggestive atmosfere di un Giappone magico.
Saki e lo Spirito di Yamato di Valentina Gattuso, è una storia magica, scritta per i ragazzi ma adatta a tutti gli individui di ogni età che amino farsi avvolgere da mondi magici, fatti di tradizioni e di riti ancestrali, che sanno insegnare e portare buoni esempi, che sanno – come nella migliore tradizione di ogni diversa cultura – accompagnare al racconto fantastico piccole perle di saggezza e di realtà.

A sud di Kyoto esiste un tempio, su una stretta stradina chiamata Shintō. Più o meno a metà della medesima, sulla destra, potrete trovare un tempio chiamato Fushimi Taisha Inari Kyoto, dedicato appunto ai Kami Inari. Se porgete l’occhio con attenzione potreste vedere Saki, giovane e splendente Kitsune Inari, saltare all’interno di esso felice con i suoi amici Baku e Yamawaro…

La mia opinione su Saki e lo spirito di Yamato, Valentina Gattuso

Mi sto appassionando sempre più al Giappone, alle sue storie, alle sue tradizioni magiche ricche di antica sapienza.

Saki è una volpe kitsune, le magiche volpi della tradizione Giapponese, famose per il loro coraggio, le loro abilità, le loro leggende e l’influenza esercitata sulle persone con l’intelligenza che possiedono.
Saki, con i suoi amici Yokai, ha saputo conquistare il mio cuore con il coraggio, la fiducia in sé, la forza d’animo. Ha stuzzicato la mia voglia di conoscenza con la presenza nella storia di alcuni degli spiriti della tradizione giapponese: gli spiriti guardiani, quelli buoni che tengono lontani gli esseri maligni, e gli spiriti cattivi, che non perdono occasione per seminare male, tristezza, malattia. Un po’ come nella vita quotidiana anche qui in occidente, no?

Una bella avventura, quella di Saki e dei suoi amici: la dimostrazione che l’unione può fare la forza, che l’amicizia, l’intelligenza, la scaltrezza, possono molto anche contro il male.

Per ragazzi dai 6 anni ai 99+. Ma forse anche prima. Ma forse anche dopo.

Il booktrailer

L’autrice

Valentina Gattuso è nata a Jesi nel 1983. Immersa nelle lingue da sempre, ancora oggi ne continua il difficile studio. Attualmente risiede a Jesi. Ha svolto traduzioni e gestito un ristorante giapponese con il suo compagno giapponese. Dopo la parentesi culinaria, ha ripreso gli studi, proseguendo il difficile cammino nella tanto amata lingua giapponese.
Ha già pubblicato un libro, Saki e il ritorno al tempio magico, la sua prima opera letteraria narrativa per ragazzi.

Saki e lo spirito di Yamato
Valentina Gattuso
Gruppo Albatros Il Filo, 2023, p. 48, €. 9,90

Puoi acquistarlo qui >>>

polepole
Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here