Home Classici

Classici

In questa sezione troverete le recensioni dei classici della letteratura italiana e straniera.
I classici: libri imperdibili, libri sempre attuali, libri intramontabili.

La piccola principessa, Frances Hodgson Burnett

Immaginare sempre qualcosa, per lei, era il fatto più naturale del mondo e le piaceva pensare che alle persone che le stavano a cuore...

La bottega del caffè, Carlo Goldoni

Ridolfo. Animo figliuoli, portatevi bene; siate lesti e pronti a servire gli avventori, con civiltà, con proprietà: perché tante volte dipende il credito di...

Narciso e Boccadoro, Hermann Hesse

"Forse, pensò, la radice d'ogni arte, e fors'anche d'ogni spirito, è la paura della morte. Noi la temiamo, abbiamo orrore della caducità, vediamo con...

Anna Karenina, Lev Tolstoj

Egli era attirato dallo sguardo innamorato di lei come una pianta è attirata dalla luce. Anna Karenina classico della letteratura, scritto da Lev Tolstoj, fu...

Casa Howard, Edward M. Forster

Carissima Meg, non è come ce l'aspettavamo. È vecchia e piccola e nel complesso deliziosa... in mattoni rossi. Già ora, noi ci stiamo dentro a...

Tess dei D’Urberville, Thomas Hardy

La sua figura appariva straordinariamente alta e imponente in piedi, nella bianca camicia da notte, con una grossa treccia di capelli neri che le...

Emma, Jane Austen

Non perdonerei a un uomo di avere più musica che amore, più orecchio che occhio, una sensibilità più acuta per i bei suoni che...

Senza famiglia, Hector Malot

Io sono un fanciullo senza padre né madre, di quelli che il mondo chiama trovatelli, ma fino a che non raggiunsi l'età di otto...

Monteriano, E.M.Forster

La signorina Abbott aveva avuto anche lei una serata meravigliosa, né ricordava d'aver mai visto simili stelle e un tale cielo. La sua testa,...

Lady Susan, Jane Austen

Se c'è qualcosa di cui posso vantarmi è proprio la mia eloquenza. La padronanza del linguaggio assicura il rispetto e la stima, così come...

Furore, John Steinbeck

"Mamma non hai dei brutti presentimenti? Non ti fa paura, andare in un posto che non conosci?" Gli occhi della mamma si fecero pensosi ma...

Zanna Bianca, Jack London

Una foresta di abeti scuri si addensava lungo il corso d'acqua ghiacciata. Il vento aveva appena strappato via la bianca crosta di gelo degli...

Il vento tra i salici, Grahame Kenneth

Così... questo sarebbe un fiume! - Questo è il fiume, - lo corresse Topo. - E tu davvero ci vivi accanto? Che bella vita! - Accanto, insieme,...

Rebecca, Daphne Du Maurier

Sognai l'altra notte che ritornavo a Manderley. Mi pareva di essere al cancello che dà sul viale d'ingresso, e non potevo entrare: la via...

Il giorno della civetta, Leonardo Sciascia

«Io» proseguì don Mariano «ho una certa pratica del mondo; e quella che diciamo l'umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella...

ZeBuk goes hungry

ZeBuk incontra...

Almanacco letterario

Almanacco dal 15 al 21 luglio

Non perdere mai l'opportunità di dire una parola gentile. William M. Thackeray Ricorrenze 17 luglio 1909 : nasceva Alfonso Gatto 18 luglio 1917 : nasceva Fernanda Pivano 18 luglio...