Home Bambini e Ragazzi 7-9 anni La nudità che male fa?, Rosi Haine

La nudità che male fa?, Rosi Haine

Chi di noi
non ha un sedere?

La recensione di La nudità che male fa? di Rosi Haine

Avete mai pensato a come ci si sente inadeguati da nudi? Indifesi? Esposti?
Eppure un corpo nudo ce l’abbiamo tutti, forse è una delle poche cose davvero democratiche nel mondo.
Ma questo corpo nudo che ci accompagna da sempre non facciamo altro che coprirlo, nasconderlo, cambiarlo, esasperarlo alla ricerca di una perfezione falsa e illusoria.

La nudità che male fa? è un albo illustrato di un’intelligenza unica.
Brillante e divertente, l‘opera prima di Rosi Haine, non teme forme, colori, mancanze ma va dritta al punto: OGNI CORPO È UNICO, MERAVIGLIOSO E INIMITABILE.

E se mai qualche dubbio dovesse venire a un timido e troppo moralista lettore l’autrice ricorda che sederi, peni, vagine e capezzoli ce li hanno tutti e che i cambiamenti che avvengono nel tempo sono NORMALI E DEMOCRATICI perché esistono tanti corpi, forme, dimensioni e sono tutte perfette nella loro bellissima diversità.

 

La mia opinione su La nudità che male fa? di Rosi Haine

La nudità che male fa? di Rosi Haine è un libro per i bambini a partire dai 7 anni ma farà sicuramente bene anche agli adulti spesso avvolti nelle spire di conformismo e convenzioni che negano la nudità.
Soprattutto farà benissimo a tutti quelli che si sono sentiti dire almeno una volta che erano troppo grassi, troppo magri, troppo alti, troppo bassi, con la gonna sbagliata, i vestiti inadatti al proprio corpo.
In un momento in cui si parla tanto di body positivity è importante un albo come questo che fa davvero bene alla mente, al cuore, all’anima.

Perché dopo secoli di vestiti armature, di corsetti femminili soffocanti, di acconciature pesanti è assurdo vergognarsi ancora di avere un corpo, delle forme.

E anche se alcuni brand si gloriano di usare modelle curvy credo che la vera rivoluzione culturale avverrà quando la scelta di una modella diversa non dovrà essere osannata su una rivista ma sarà la norma.

Fino ad allora non possiamo che accogliere con gioia libri come questo che svelano, sollevano ricordi, emozioni e risate liberatorie e glorificano il nostro corpo ricordandoci che è la cosa più bella e preziosa che possediamo.

Buona lettura.

La nudità che male fa?
Rosi Haine
Settenove, 2021, p. 32, €. 17,00

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version