Home Narrativa Italiana Fiabe e leggende svizzere, Francesca Orelli

Fiabe e leggende svizzere, Francesca Orelli

Se oggi vogliamo andare in vacanza, oppure a studiare o a lavorare, nella Svizzera Interna, ci basta imboccare la galleria del San Gottardo, oppure fare il Passo del San Gottardo nei mesi estivi, per ritrovarci subito dall’altra parte (colonne di auto permettendo).

La recensione di Fiabe e leggende svizzere, Francesca Orelli

Il libro contiene ventisette fiabe e leggende, provenienti da tutti i cantoni svizzeri.
Eventi misteriosi che coinvolgono le forze della natura con il fascino delle Alpi.Si spazia dalla tragica storia d’amore al racconto dell’orrore.

Tra le mie preferite quella di un cavaliere nero da cui non dovete farvi aiutare perché potreste finire in un fiume!

Oppure la fiaba del maligno che viveva sul ponte del diavolo e che se non fosse stato per l’aiuto di un contadino sarebbe stata la fine per la cittadina.

La mia opinione su Fiabe e leggende svizzere, Francesca Orelli

Con questo volume l’autrice vuole farci conoscere le fiabe e le leggende svizzere che non sono mai state proposte in italiano, ma solitamente sono in tedesco e perciò poco conosciute da noi.

Vedrete la Svizzera con occhi diversi, non così neutra e tranquilla come sembra!Uomini e donne puniti per aver infranto le leggi della natura.Donne che aiutano gli uomini e altre che sono streghe.

Età di lettura dai 12 anni in su.

Buona lettura!

Fiabe e leggende svizzere
Francesca Orelli
Self publishing, 2022, p 224, Euro 7.40

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version