Home Young & New Adult Il castello di ghiaccio, Tarjei Vesaas

Il castello di ghiaccio, Tarjei Vesaas

Siss aveva molti pensieri mentre camminava, infagottata contro il gelo. Stava andando per la prima volta a casa di Unn, una ragazzina che conosceva appena; verso qualcosa di ignoto, e per questo così emozionante.

La recensione di Il castello di ghiaccio di Tarjei Vesaas

Siss e Unn, compagne di scuola da poco e appena amiche. Un unico pomeriggio passato insieme, tra emozioni, novità, segreti appena accennati. L’inizio magico e vibrante di qualcosa di forte che non si realizzerà mai. Unn sparirà una mattina d’autunno nel freddo glaciale e un’improvvisa nevicata cancellerà le sue tracce e ogni speranza di trovarla.

Un’amicizia appena accennata eppure tenace nei ricordi di Siss che venera tutto ciò che riguarda Unn fino quasi ad annullarsi.

La mia opinione su Il castello di ghiaccio di Tarjei Vesaas

Le certezze degli undici anni, le passioni improvvise e inspiegabili, la paura dell’ignoto e della morte, la maestosità del paesaggio norvegese dove il ghiaccio ricama il territorio e fa nascere castelli dalle mille stanze, tutto questo è Il castello di ghiaccio.
È la storia di un’amicizia, di una scomparsa, dei sogni e delle paure di due undicenni.

Tarjei Vesaas scrive magnificamente e le sue descrizioni sono mozzafiato. Luca Scarlini nella Postfazione mette l’accento sulla terra d’origine dello scrittore al confine con il Varmland di Selma Lagerlof, un luogo ricco di antiche leggende. E che la Lagerlof sia fonte d’ispirazione per Vesaas si capisce facilmente e infatti, il coro degli uomini che di notte cercano Unn non ricorda forse quello che canta la morte del capitano Lennart nella Saga di Gosta Bering?

Il castello di ghiaccio è un libro capace di turbare il lettore creando tensione e affanno in chi legge e donando un ritratto impressionante del passaggio dall’infanzia all’adolescenza, della morte e del cambiamento.
Credo che leggerò anche l’altro romanzo di questo autore, Gli uccelli, perché la sua scrittura è come un fuoco che continua a bruciare anche quando si è chiuso il libro.

Buona lettura.

Il castello di ghiaccio
Tarjei Vesaas
Iperborea, 2022, p. 185, €. 16,50

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version