Home Rubriche Il giugno di ZeBuk, tra Teatro e Segreti

Il giugno di ZeBuk, tra Teatro e Segreti

0
thumbnail

1° giugno!
Siamo ufficialmente entrati nella stagione estiva, delle vacanze (o progettazione delle medesime), sinonimo di fine scuola, gite fuori porta, giornate al mare.
Certo, il tempo è incerto un po’ ovunque.
Ma la voglia di insalata di riso, e gelati e passeggiate serali quella c’è tutta.
Su Zebuk questo giugno sarà variopinto e imprevedibile.
Come un mese estivo.
E come le previsioni meteo degli ultimi giorni…

Ma passiamo a spiegarvi di cosa si parlerà su questi schermi nei prossimi giorni!

 

Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori: essi hanno le loro uscite e le loro entrate; e una stessa persona, nella sua vita, rappresenta diverse parti…

 

Noi di ZeBuk siamo partite dall’inizio di questo monologo che Shakespeare ci ha regalato nel As you like it (Come vi piace) per parlarvi di teatro.
Lo faremo in molti modi: attraverso storie ambientate a teatro, ma anche opere teatrali che contengono rappresentazioni teatrali all’interno della storia (per dirla con il termine tecnico, vi portiamo alla scoperta del metateatro, ovvero del teatro nel teatro).
Perchè ci piace leggere.
Ma, per una volta, vorremmo anche portarvi ad una prima teatrale.
Dove le parole prendono vita.
E da dove nasce la magia.

Per i bambini, invece, abbiamo pensato di affrontare un tema serio e avventuroso allo stesso tempo: I segreti.
Partiremo da letture di storie famose.
Ma ci piacerebbe ampliare anche con testimonianze dei nostri lettori.

Come affronta i segreti un bambino?
E c’è un confine tra segreti e bugie?

Dite la vostra, se volete, come sempre, scrivendoci a zebuk.staff@gmail.com

E siccome la scuola sta finendo, Zebuk vi preparerà una sorpresina speciale…ma per scoprirla, vi tocca restare sintonizzati e seguirci nei prossimi giorni!

Insomma:

siamo pronti ad affrontare giugno.

Chi ci segue?

Lo Staff

40enne, mamma di una ex Vitellina, moglie di un cuoco provetto. Le mie passioni: lettura e scrittura. E ZeBuk. Fresca Expat in quel di Londra, vago come un bambino in un negozio di giocattoli nei mercatini di libri usati. Forse è questo il Paradiso!

NO COMMENTS

Leave a Reply