Home Fantasy e Fantascienza

Fantasy e Fantascienza

Il volume del tempo 2. In viaggio, Solvej Balle
giorno 368 Cosa mi ero immaginata? Il tempo come una giostra, di poterci salire e scendere al volo? L'anno come un torrente che scorre sotto il mio diciotto novembre? La recensione di Il volume del tempo 2. In viaggio, Solvej Balle Tara Selter è la libraia che abbiamo conosciuto nel libro "L'enigma",...
Il volume del tempo 1. L'enigma, Solvej Balle
Giorno 121 C'è un essere umano nella casa. Diventa udibile quando si muove nella camera di sopra. Quando si alza dal letto o scende le scale per andare in cucina. C'è un mormorio nella tubatura quando riempie d'acqua il bollitore. C'è il suono di metallo quando lo appoggia sul fornello,...
Accordi, I legami delle tenebre, Francesca Caizzi
Quattro militari lo bloccarono con delle corde d’acciaio e gli iniettarono una sostanza che dapprima gli provocò delle convulsioni, poi lo fece accasciare al suolo, mantenendo la trasformazione. Henry sapeva quali sarebbero state le fasi successive: collare, museruola e catene. Anche lui avrebbe condiviso la condizione di prigioniero. Quanti ne...
"Solo donando parte di se stessi agli altri, senza pretendere nulla in cambio, si può definire una vita degna di questo nome." (Daniela Volontè) Come ogni anno, siamo agli ultimi giorni prima di Natale, alla corsa all'ultimo regalo. Per noi di ZeBuk, ormai si sa, ogni occasione è buona per regalare un...
E se ti dicessi che esiste una città che ha per nome un vento, Alisea, in cui il tempo atmosferico cambia da una via all’altra in base all’ora e al giorno della settimana? Calpurnia Apterix possedeva un impermeabile molto singolare. Non tanto perché fosse color senape, e neanche per l'impressionante numero...
Non importava quanto ci sarebbe voluto, né chi avrei dovuto distruggere prima di arrivare a lei: Dorothy doveva morire. La recensione di Dorothy deve morire di Danielle Paige Amy frequenta il liceo, non ha amici e non vede l'ora di andarsene da Dusty Acres e dalla roulotte dove vive con la...
Questa è una favola sulle meraviglie dell'elettricità, scritta per i bambini della generazione di oggi. Eppure, quando i miei lettori saranno diventati uomini e donne, ai loro figli la mia storia potrebbe non sembrare affatto una favola. Forse uno, forse due, forse molti degli strumenti del Demone saranno entrati nell'uso...
Transfer 2093, Stefano Meglioraldi
Le antenne, sottili come le numerose zampette disposte lungo tutto il corpo, fremettero all'aria appena oltre il bordo del taschino di tweed. D'improvviso la minuscola creatura si lanciò nel vuoto, abbandonando la sicurezza del caldo cappotto. Per un uomo sarebbe stato come buttarsi dal ventesimo piano di un edificio, e...
"Fidati della Quercia", disse; "fidati della Quercia, dell'Olmo e del grande Faggio. Fai attenzione alla Betulla, poiché, sebbene sia onesta, è troppo giovane per non essere mutevole. Ma evita il Frassino e l'Ontano, perché il Frassino è un orco - lo riconoscerai dalle grosse dita; e l'Ontano ti soffocherà...
Aura Miller e il segreto di Drema, V.F. Lyndon
Un giorno, in quella villa nascosta nel bosco, sarebbe cambiato tutto. Il destino del cielo, quello della Terra e il pensiero dell'intera umanità. Ma mentre progettavano la loro casa di campagna, a poca distanza da Roma, i conti Costanza e Filippo Guicciardini della Valle, una cosa del genere non la...
Cosa succede, le visioni mi sono ritornate dopo tutti questi anni? E cosa voleva dire questo sogno, che sia una specie di premonizione? La recensione di 2030: Apocalypse war di Elisa Delpari In questo romanzo torna il personaggio di Elektra che avevamo conosciuto in 1944: The rebellion. Sono passati dieci anni...
«Un dito di lambrusco, brindiamo?» «A cosa, mamma?» «Alla vita, riserva sempre delle sorprese.» La recensione di Giochi di ombre, Daniela Dawan "Nel cuore di un uomo di valore deve sempre esserci un piccolo spazio riservato alle cose insondabili che tali debbono restare." Quattro amici: Antonio, dal fisico imponente, che scrive poesie come un...
"Oh, mannaggia" esclamò Linus Baker, asciugandosi il sudore dalla fronte. "Questo sì che è insolito." L'eufemismo del secolo. Ciò che Linus osservava con crescente meraviglia era una ragazzina di undici anni di nome Daisy, impegnata a far levitare dei cubetti di legno. Questi ultimi ruotavano lentamente, formando cerchi concentrici nell'aria. La...
Era uno splendido giorno di fine primavera, gli uccelli cantavano e la natura era in fiore e soffiava un caldo e leggero vento. Tutti erano in spiaggia a godere del sole non troppo bollente, ma una voce arrabbiata e confusa interrompeva la quiete della città deserta. "E' cieca! è cieca! Io...
Ci sono luoghi del passato che crediamo di aver scordato. Altri che sono fissi nella nostra memoria, ma che non rivelano la loro importanza fino a quando non ci torniamo. Eleonora e Gabriele sono una coppia, lavorano insieme a numerosi progetti e sono mamma e papà della piccola Celeste, che...

Gli articoli più letti nell'ultima settimana