Home Parliamo con

Parliamo con

Una cosa va messa in chiaro: se leggendo Ti chiamo domani di Rita Petruccioli non vi succederà neanche una volta di commuovervi, di avere un groppo in gola, di tirare un sospiro profondo, allora prendete appuntamento col vostro medico di fiducia: c'è la concreta possibilità che vi abbiano sostituito...
Le donne scoprono di avere un potere, dato loro per natura, che consente loro, in poco tempo, di avere il controllo sugli uomini. A prescindere da cultura, situazione politica o geografica, il mondo letteralmente comincia a ribaltarsi: per un potere dispotico e non concordato con l'altro sesso, le donne...
Se c'è un romanzo che lavora sul legame tra linguaggio e corpo, è Giochi di mano di  Manuela Lunati; e quel legame permette qualcosa di apparentemente impossibile, che un corpo parli, dica qualcosa. Il corpo di una donna che ha subito violenza è ovviamente muto, ma il lavoro che...
C’è una parte di me che non lo raggiungerà mai, se non in quei momenti; che non conoscerà mai davvero la sua storia e la sua mentalità, il suo modo di vedere il mondo. E questa consapevolezza ci salva dalla tentazione di cedere a ogni illusione di fusione, la...
È sempre più diffusa, malgrado gli scongiuri di tanti ottimi critici, l'abitudine di raccontare in breve la trama dei romanzi nelle loro recensioni. Italia però non è riassumibile: accade tutto in un centro commerciale, i protagonisti sono una ventina, ne muoiono tanti di loro compreso l'assassino, c'è amore, c'è...
Si è sempre più portati a trovare i difetti piuttosto che le virtù. Ci viene più spontaneo parlare di quello che interessa a noi piuttosto che al nostro interlocutore La nostra avventura con ZenBuk continua. Oggi la nostra amica Roberta Michelotto ci parla di un libro che a me personalmente ha lasciato...
È da molto ormai che il romanzo occidentale ci ha abituato a non dare importanza, se serve, ai nomi dei personaggi. Si può benissimo fare a meno di queste etichette – anni fa ne diede un magistrale esempio Michael Ondaatje – se questa assenza inconsueta ha una funzione nel...
" sbaglia chi vi dice che cambiare è difficile perché la gente è pigra. È vero l’opposto: il cambiamento è difficile perché la gente si logora… quella che sembra pigrizia spesso è stanchezza Il viaggio di ZenBuk continua. Oggi proviamo a cercare il metodo migliore (per noi) per riuscire a cambiare...
Per quel che riguarda personalmente Kees Popinga, si deve convenire che alle otto di sera c'era ancora tempo, perché a ogni buon conto il suo destino non era segnato. Ma tempo per che cosa? E poteva lui agire diversamente da come avrebbe poi agito, persuaso com'era che i suoi...
Ho imparato e capito che nulla viene per caso. Questa non è una citazione tratta dal libro di cui parleremo oggi, questa è una citazione tratta da una mail scambiata con una persona che mi ha tanto aiutato a capire cose della mia vita che continuavano a sfuggirmi. Nulla viene...
Se noi amiamo noi stessi, noi siamo soddisfatti, siamo allegri, siamo gioiosi, siamo felici La lettura di questo libro ci conduce alla riflessione sulla presenza simultanea in ognuno di noi di un bambino, di un adulto, di un genitore. Queste personalità possiedono delle caratteristiche specifiche e si evidenziano grazie a...
Psicologi, antropologi non sono tanto utili in quanto “sanno l’uomo”, ma in quanto aiutano a osservare e vedere presto gli errori, prima che sia tardi e troppo costoso riparare. Da perenne studentessa delle affascinanti arti dell'architettura e del design, ho sempre un'attenzione particolare per i testi di quegli autori, come Donald...
In questo romanzo/autobiografia a più voci, Itziar Ziga tenta un'operazione difficilissima: riappropriarsi di un linguaggio che da sempre è stato quello dell'insulto e del disprezzo per un intero genere e farlo proprio, per riprendersi una forza che da sempre si cerca di togliere a tutto il genere femminile. Si può...
Se ti senti una persona invisibile agli occhi degli altri, non vuol dire che non esisti. Quante volte abbiamo la sensazione di passare inosservate, che qualsiasi cosa facciamo non sia all’altezza delle attese o del rispetto degli altri e di conseguenza del nostro? Quante volte ci rifugiamo nell’anonimato di una vita...
Un'altra puntata di ZenBuk, un'altra occasione per confrontarci e capirci meglio. Come procede il vostro percorso? Con me sta facendo miracoli: non credevo di avere tutta questa forza e sto notando che, passo dopo passo, l'energia sta uscendo e si sta dirigendo verso gli obiettivi più giusti! Roberta Michelotto stavolta...

Gli articoli più letti nell'ultima settimana