Home Tags Einaudi

Tag: Einaudi

Pusher, Antonio Ferrara

Mentre vendevo mi tenevo stretta la mia amica in tasca.Me l'aveva regalata mio padre per il mio compleanno, insieme a due caricatori di pallottole.-Questo...

5 libri per bambini di 11 anni da portare in vacanza

La scuola non è riempire un secchio, ma accendere un incendio. (William Butler Yeats) Un nuovo anno scolastico si è concluso. Benvenuta estate! Ora per i nostri...

Insegnami la tempesta, Emanuela Canepa

Per tutto il viaggio l'acqua non ha smesso di cadere un momento. Veniva giù a dirotto, un lenzuolo liquido che il vento faceva oscillare...

Il metodo del dottor Fonseca, Andrea Vitali

Quella mattina la radiosveglia suonò alle sette. Squillava anche il telefono, lo capii dopo aver spento la radio ma non me ne preoccupai, non...

Documenti prego, Andrea Vitali

Un racconto surreale a metà tra onirico e noir, Andrea Vitali

Il paese sbagliato, Mario Lodi

Ai bambini comandano tutti: i genitori a casa, il prete in chiesa, il maestro a scuola; poi comanderà il dirigente al partito o al...

San Valentino: i 6 libri consigliati dallo staff

L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma...

Le 10 letture più belle del 2020 dello staff di ZeBuk

"I calzini non bastano mai" disse Albus Silente. "È passato un altro Natale, e nessuno mi ha regalato un solo paio di calzini. Chissà...

Uomo invisibile, Ralph Ellison

Io sono un uomo invisibile. No, non sono uno spettro, come quelli che ossessionavano Edgar Allan Poe; e non sono neppure uno di quegli...

Lacci, Domenico Starnone

Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie. La recensione di Lacci di Domenico Starnone Aldo e Vanda, una...

Americanah, Chimamanda Ngozi Adichie

Era lì già da un po' di tempo, un malessere mattutino fatto di stanchezza, malinconia e senso di non appartenenza. E si portava dietro...

Pastorale americana, Philip Roth

Arrivai ad abitare nel posto più bello del mondo. Odiare l'America? Ma se in America ci stava come dentro la propria pelle! Tutte le...

I bastardi di Pizzofalcone, Maurizio De Giovanni

Giuseppe Lojacono se ne stava nella volante sul sedile del passeggero, ritto sulla schiena, le mani ferme lungo le cosce. Sembrava proprio un cinese,...

Robin Hood. Il principe dei ladri, Alexandre Dumas

Nelle prime ore di una bella mattina d’agosto Robin Hood se ne andava tutto solo per un sentiero della foresta di Sherwood, canticchiando allegro. A...

Via del Riscatto. Imma Tataranni e le incognite del futuro, Mariolina Venezia

Mentre rientrava, vagliando quello che il vecchio le aveva detto,e quello che non aveva voluto dirle, le apparve sull'altopiano la sagoma della città, sformata...

Gli articoli più letti nell'ultima settimana