7-9 anni

Bentornati B!, Marta Galofaro
Cari miei trentuno piccoli lettori, dove era vamo rimasti? Ah sì... C'era una volta (perché tutte le fiabe? no, quelle non hanno una morale; favole? no, quelle sono brevi... fia vole, facciamo fiavole, che si rispettino iniziano così e forse anche la vita) la Famiglia B, composta dalla mamma...
"Pulciosa palla di lardo… ha tutte le fortune! Con il naso appoggiato a una porta finestra, un cane di media taglia, bianco a chiazze marroni, brontolava spiando dal giardino l’interno di una villetta celeste come un cielo d’estate”   La recensione di La zecca dell’invidia. Gruppo Speciale Trovamicio, Angelo Orlando Meloni,...
Questa volta sono sicuro che vedremo gli orsi, pensa Franci, ma non vuole dirlo a voce alta, per scaramanzia. La recensione di I racconti del bosco di Daniele Zovi C'è forse avventura più grande che esplorare la natura, i boschi immensi e assistere alle scorpacciate di due orsetti golosi di mele? I...
Città dell'Alfabeto e l'Acca senza autostima, Sonia Cosio
A Città dell'Alfabeto, nella contea di Parolandia, c'è una comunità di allegre e simpatiche lettere dell'alfabeto. Proprio lì, vicino a Numeroville, hai presente? Quando imbocchi il sentiero che percorre la Valle del Logos, la strada si biforca e trovi il cartello: a sinistra Numeroville, a destra Città dell'Alfabeto. La recensione di...
L'aria tremolava per il gran caldo emettendo un suono che sembrava un lamento: sszzss sszzss. Anche se l'estate scivolava nell'autunno, il sole picchiava come se fosse luglio. E se il passerotto non ricordava male, anche luglio era stato torrido. Non parliamo di agosto. Afa, siccità e cicale: questo era...
"Un tempo il nonno era il terrore dei sette mari" disse Billy. "Ma non potrà mica diventare re dei pirati in un parco divertimenti?" obiettò Michael. "Perché no?" chiese Billy. "Qui si sente a casa". La recensione di Alla conquista del parco di Reggie Naus Tornano i protagonisti de I pirati della porta...
“Pietro è il mio grande amico. Quando dici che è grande, mi riferisco anche alla sua stazza. È come avere due amici, tra l’altro ciascuno con la propria personalità.” La recensione Lo strano caso degli uccelli scomparsi, Dino Ticli Richi e Pietro sono grandi amici. Un giorno nella voliera del professore Omnibus,...
Wordland. Piccolo manuale per futuri scrittori, Elena Prola, Alice Evangelista
Alice ha 11 anni, frequenta la prima media e gioca a pallavolo. Ha un cellulare come i suoi coetanei, comunica prevalentemente con gli stati di WhatsApp. Alice aveva una storia da raccontare e quel numero di caratteri messi a disposizione dai social non bastava. Ha preso la penna e ha...
Indaco Wilde era una normalissima undicenne. O quasi. Le piacevano le ciambelle, pattinare sul ghiaccio e Quark, il suo fratellino, mentre non amava molto la matematica, passare l'aspirapolvere e fare i compiti. C'erano, in effetti, un paio di cose di Indaco che non erano esattamente nella norma: la sua famiglia,...
Questo libro non finisce qui. Continua a sfogliarlo e troverai tante altre storie. Puoi crederci, ormai lo sai: questo libro dice sempre la verità. La recensione di Il libro bugiardo di Fabrizio Silei Il signor Gedeone è basso e grasso, o forse no mentre Bastiano ha due criceti, siamo sicuri? Si amano, si odiano, sono amici,...
La strada del ritorno. Favole d'amore e di perdono, Marco Fortuna, Antonio Spadaro
La mamma di due fratellini decide di lasciare soli a giocare per qualche minuto i figli in casa, per uscire fuori in giardino e curare i suoi amati fiori. I due fratellini, Davide e Sofia, iniziano così a giocare ognuno per conto proprio, l’uno rovistando tra i giocattoli e...
I tre funerali del mio cane, Guillaume Guéraud
Non pensavo che sarebbe morto. Non immaginavo neanche che potesse morire. E io lo so che la morte esiste, sono grande abbastanza da saperlo. Ma non avevo idea che potesse accadere a lui. Soprattutto in quel modo, in un istante, senza preavviso. Mica come quelli che muoiono dopo una lunga malattia, passando mesi in ospedale. È...
Il trillo della campanella annunciò la fine dell'anno scolastico; tutti i bambini presero i loro zaini e si diressero velocemente verso l'uscita della scuola Un sussidiario sulle unità di misura? Perché no? ;) La recensione di Crescere imparando: Romeo e le unità di misura, Alceste Bolzan Era l'ultimo giorno della terza elementare...
Amedeo si fa spazio tra la folla, pronto a entrare nel sogno di ogni artista: Parigi! Modigliani ha portato con sé poche cose: libri, stampe di quadri famosi e un abito marrone di velluto a coste che la madre Eugenia ha confezionato per l’occasione. Amedeo Modigliani. Joli comme un coeur di...
Cominciano le cento filastrocche finestrine Che aprono l'incanto di quadretti di quartine Ti mostrano soltanto stupidine cose a caso Meraviglie che hai davanti al naso La recensione di Rime Quartine. Per gioire di ogni cosa di Bruno Tognolini, Alessandro Sanna Attraverso cento quartine Bruno Tognolini, accompagnato dai bei disegni di Alessandro Sanna ci racconta...

Gli articoli più letti nell'ultima settimana