Home Racconti

Racconti

"E a coraggio come si sta, figliuoli?" "Come si deve stare se non benone? - rispose Cantuccio. "Abbiamo fegato di tentare qualsiasi impresa che il mestiere e il compito nostro richieda." Ho conosciuto Coppola Editore al Pisa Book Festival di quest'anno e mi sono fatta conquistare dalla gentilezza degli addetti allo...
A ripulire casa, Ersilia che era donna pratica e amante dell'igiene, non ci mise poi molto. Si arrampicò fino all'ultimo piolo della scala, per ridipingere il soffitto e cancellare l'odore della segregazione. Dopo una settimana era tutto finito. Era soddisfatta, Ersilia. Fughe di Cristina Pasqua, fa parte della collana Ossa,...
Ogni qualvolta m'imbatto in frotte d'impiegati mi capita di pensare a Townsend. la precisione, la puntualità, l'importanza di essere una persona seria. La recensione di Un caso di coscienza di Theodore Dreiser Cinque racconti perfetti per conoscere Theodore Dreiser e il naturalismo americano. Ambientati intorno agli anni trenta del secolo scorso, risentono...
In quella fredda mattina di marzo, la casa sembrava proprio isolata. Come sempre, del resto. Era stata costruita in una conca, e anche i pioppi sparsi tutto intorno parlavano di solitudine. Guardando la casa, gli uomini discutevano dell'accaduto. La recensione di Una giuria di sole donne di Susan Glaspell La signora...
Quando arrivo all'altezza della tipografia io svolto sempre a sinistra. Attraverso un ponte, vado avanti per qualche metro lungo il muro di mattoni rossi coronato di madreselva e, prima di incrociare la Rivendita di Vini, giro di nuovo a sinistra. La recensione di Due città di J. A. Gonzalez Sainz Due...
Biassanot. Racconti della notte, AA. VV.
Stavo nel salotto del mio appartamentino in via delle Tovaglie. Una manciata di metri quadri ricavati da quelli in abbondanza della mia vicina, una camiciaia che potrebbe avere l'età di mia madre, o attant'anni. Non lo so. La recensione di Biassanot. Racconti della notte Quando mi è stata proposta la lettura...
Partenza Prendendo posto in un treno, un nano di mente si trovò in mezzo a una folla di altri nani di mente. Dove va questo treno? chiese senza rivolgersi a nessuno in particolare. Ogni tanto serve buttarsi in racconti che sono sogni, strani, molto, a occhi aperti. Serve, leggere micronarrazioni che...
Al pub numero 67 ho incontrato il Piccolo Principe e mi chiedo ancora come abbia fatto a entrare, data la sua età.. Pareva triste, beveva cognac, diceva che la sua rosa si era appassita e la nuova che stava crescendo era troppo bella e aveva troppe spine. Un'interminabile notte, bicchiere...
Vorrei poterlo finalmente confessare, ma rimango in silenzio. Non posso dirlo. Voglio dire: Ho distrutto l'aranceto della tua famiglia, Lilah. Ho tradito Khalil. Ho dato alle fiamme gli aranci. Sono stato io, l'amico d'infanzia di tuo nonno. Ma guardo la sua faccia giovane e gli occhi scuri, le palpebre...
"C'è un mucchio di gente che proprio non ti sopporta." "Lo so" dissi. "Succede a chiunque decida di raccontare storie: si provocano reazioni. Questo non significa che io debba tenerle tutte in considerazione." "In queste pagine irresistibili, Sedaris ci racconta il lato inaspettato, assurdo e toccante dei recenti sconvolgimenti, personali e...

Maschere, Paolo Ferrara

Posso nasconderlo come voglio, ma quel desiderio esiste ancora radicato dentro di me. La recensione di Maschere di Paolo Ferrara Il giornalista David Bauta è rinchiuso nel suo appartamento trasformato probabilmente in una trappola mortale. L'uomo è sicuro di questo ma non sa chi possa volerlo morto. Da bambino voleva essere un...
Al mondo non c'è nessuno. Te ci sei? Io, di sicuro, non ci sono. La recensione di Mattoncini di Angelo Calvisi Mattoncini di Angelo Calvisi è composto da tre racconti usciti tra il 2006 e il 2009 e proposti da Pièdimosca in un unico volume. Tre protagonisti matti, molto simili tra loro...
"Signori!" disse a un tratto "Ivan Il'ič è morto". "Davvero?" "Ecco, leggete" disse lui a Fëdor Vasil'evič, porgendogli il giornale fresco e ancora odorante di stampa. La recensione di La morte di Ivan Il'ič, Tre morti e altri racconti di Lev Tolstoj Composto da due racconti e un'appendice dove troviamo degli inediti di...

Gelosia, Jo Nesbø

Perché la nostra gelosia elimina la differenza tra te e me, i nostri comportamenti cominciano a somigliarsi trasversalmente al ceto, al genere, alla religione, al titolo di studio,al Qi, alla cultura, all'educazione, così come i comportamenti dei tossicomani incalliti si somigliano, siamo tutti dei morti viventi che barcollano per...
Una regola di questi mondi è non aprire. Non è una legge, è una regola di buon senso. A ogni apertura qualcosa penetra dall'altra parte e se un cassetto è un pericolo una finestra è terrore. Già, Le regole di questi mondi. Voi le avete capite, per caso? Sono l'uomo che si...

Gli articoli più letti nell'ultima settimana