Home Narrativa Italiana

Narrativa Italiana

Specchio a tre ante, Annella Prisco

E nella penombra del suo soggiorno, quasi per istinto e per quell'inconscia attrazione che sin da bambina aveva avuto per gli specchi, si avvicina...

Costanza e buoni propositi, Alessia Gazzola

La recensione di Costanza e buoni propositi di Alessia Gazzola Costanza ha una vita che è un turbine. Continua il suo lavoro come paleopatologa, anche se...

Al passato si torna da lontano. Una storia italiana, Claudio Panzavolta

Lo conoscevamo tutti come "Pippo", il cacciabombardiere che di sera, quando faceva buio, passava per le sue perlustrazioni. A volte lasciava cadere giù delle...

L’inizio di ogni cosa, Luca Ammirati

Ho sempre avuto una passione per gli incipit dei romanzi.Li trovo magnetici: Mi portano su strade che non ho mai percorso, in luoghi che...

Sale e sangria, Pietro De Viola

"23 dicembre Scrivo a due giorni dal Natale, prima di andare a casa di Nuria. Barcellona è una diva di Hollywood, così coperta di luminarie....
recensione-la-figlia-del-podesta

La figlia del podestà, Andrea Vitali

"Mercede Vitali, dell’omonima merceria sita a Bellano in via Balbiani numero 27, era una smortina tuttaossa. Nubile. Vergine. Vegetariana. Aveva quarant’anni. Da venti non si perdeva la prima messa...

Un amore di zitella, Andrea Vitali

"Iole Vergara era appiccicata da quasi un’ora al vetro della finestra della sua casa al secondo piano di un condominio con vistalago lungo la...

Viva più che mai, Andrea Vitali

Passata la malattia, l'Ernesto aveva cambiato un po' la voce, qualche pelo aveva cominciato a crescergli in faccia. Le aveva chiesto di non dargli...

Ridere, Lucio Aimasso

Ne dicono di cose.Che bisogna imparare a stare al buio per riconoscere la luce. Stare da soli per amare. Essere tristi per capire la...

Almeno il cappello, Andrea Vitali

Da un annetto circa la fanfara, la domenica e le altre feste comandate riceveva con allegre marcette i turisti che raggiungevano Bellano a bordo...

Odio, Daniele Rielli

Le luci sull'altare della patria cambiarono, i maxischermi incominciarono a diffondere le immagini ravvicinate. Sulla piazza scese il silenzio cupo di cui una folla...

La luce bianca del mattino, Cecilia Parodi

Il sole è rosa, si appoggia sul mare. Bianca non ha più paura. La recensione di La luce bianca del mattino di Cecilia Parodi Scriveva Tolstoj...

Una donna, Tatiana Covino

14 aprile 1970 – Madrid Un'aula di un piccolo tribunale al centro di Madrid. Una donna, sui 30 anni, seduta al banco degli imputati. Ha...

Complici senza destino, Valentina Mattia

Loro Hanno le mani occupate, il fiato corto. Sono in quattro. Lui, Hamza, Fadi e Anas. Lui è l'unico sudato. In piedi, Hamza gli ordina di sbrigarsi e,...

Diario di giorni difficili. Storia di bullismo e di amicizia, Teresa Manes

"Nives, posso confidarti una cosa?". "Dimmi". "Hai visto quel giorno, a scuola, quando mi sono alzata dal banco e sono andata verso la cattedra della prof.?". "Quando?". "Oddio...sforzati,...

ZeBuk goes hungry

ZeBuk incontra...

Almanacco letterario

Almanacco dal 2 al 8 marzo

La ragione e il torto non si dividon mai con un taglio così netto, che ogni parte abbia soltanto dell'una o dell'altro. Alessandro Manzoni Ricorrenze 02 Marzo...