Amiche d’ombra, Arianna Papini

Oggi ho cacciato il termometro sulla lampadina perchè non volevo proprio venirci a scuola, ma è scoppiato e ho raccattato tutti quei vetri e il mercurio che è anche velenoso che forse morirò.
Così ora a italiano sono per aria con la testa.

La recensione di Amiche d’ombra di Arianna Papini

Arianna è una ragazzina delle medie che non ha troppa voglia di trovarsi a scuola.
Una mattina, nella sua classe, arriva Michela, una compagna di classe non vedente.
Inaspettatamente tra Arianna e Michela nascerà un legame sempre più intenso, fatto di amicizia, di complicità, di emozioni.
Inaspettatamente perchè Arianna ha già una migliore amica, si chiama Gaia.

Eppure, giorno dopo giorno, le due ragazzine entrano in confidenza fino a capire di poter creare un equilibrio tra loro.
Una bella storia di amicizia, durante un periodo scolastico non sempre così sereno.

Allora alzo lo sguardo e Michela è lì, sulla porta; i suoi occhi trasparenti svolazzano come farfalline cavolaie su un prato appena imbiancato di brina, bianco su bianco, e la sua bocca sorride grande verso nessuno.

La mia opinione di Amiche d’ombra di Arianna Papini

Amiche d’ombra è una storia delicata ed emozionante che è anche autobiografica. Arianna Papini infatti ci racconta l’incontro con Michela,una compagna di classe cieca, che diventerà la sua migliore amica.
Con un linguaggio semplice, proprio da ragazzina delle medie, e illustrazioni caratteristiche, ci regala una storia emozionante di un’amicizia vera, di quelle destinate a durare nel tempo.

Pubblicato per la prima volta nel 2000 da Fatatrac, Amiche d’ombra è ora riedito da Uovonero, che lo propone in un nuovo formato con illustrazioni rinnovate.

L’autrice

Arianna Papini è scrittrice, illustratrice e pittrice assai nota e apprezzata dai lettori piccoli e grandi. Ha studiato arte e architettura ed è stata a lungo direttore editoriale e artistico della casa editrice Fatatrac. Svolge un’intensa attività di promozione della lettura tra i bambini in collaborazione con le scuole e le biblioteche, ed effettua corsi di aggiornamento per insegnanti e bibliotecari. Ha pubblicato oltre 40 titoli con diversi editori ed espone regolarmente i suoi lavori in numerosissime mostre individuali e collettive. Fra gli altri, ha ricevuto il Premio Andersen dell’Infanzia, il Premio delle Palme e il Premio Nazionale Un Libro per l’Ambiente. Nel 2011 è stata selezionata per la Honour List IBBy. Per Donzelli ha pubblicato nel 2014 l’album illustrato Il sogno delle stagioni. Nel 2018 esce Natale bianco (Interlinea 2018).

Amiche d’ombra
Arianna Papini
Uovonero, 2020, 72 pag., € 16.00

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here