Guarda il gatto. Tre storie su un cane, David LaRochelle, Mike Wohnoutka

Guarda il gatto.
Non sono un gatto. Sono un cane.

Guarda il gatto blu.
Non sono blu e non sono un gatto.

La recensione di Guarda il gatto. Tre storie su un cane di David LaRochelle, Mike Wohnoutka

Tre storie su un cane raccontate attraverso altri personaggi.
Un gatto di nome Baby Cakes, un serpente nascosto, un ippopotamo.
E il cane, direte voi?
Il cane dialoga col narratore, cambia il finale, decide le sorti sue e dei comprimari. Un vero protagonista insomma, come è giusto che sia.

La mia opinione su Guarda il gatto. Tre storie su un cane di David LaRochelle, Mike Wohnoutka

David LaRochelle scrive e Mike Wohnoutka disegna. Due geni e pure simpatici.
L’ironia è alla base di questo volume e sono certa che i bambini si faranno grosse risate scorrendo le pagine. Perché un protagonista così sfacciato e pigro non si dimentica facilmente.

Il cane Max infatti vuole che si parli di lui nelle storie e rivendica questo suo diritto.
Si sbraccia, urla il suo nome, riscrive ciò che non gli piace arrivando a minacciare gli autori se non faranno come dice lui e trasformando la storia sulle pagine in qualcosa di vivo e interattivo.
Max non è solo il disegno di un cane, Max è davvero lì a tentare di fare un pisolino mentre gli autori si divertono alle sue spalle e questo fa sbellicare grandi e piccoli.

Guarda il gatto. Tre storie su un cane è un libro favoloso, con una struttura narrativa potentissima e una scrittura divinamente divertente supportata da illustrazioni con un’espressività comica e di sicuro effetto.

Guarda il gatto blu
con il vestito verde
che cavalca
un unicorno rosa.

Qui non c’è nessun gatto!
Nessun vestito verde!
Nessun unicorno!
Ci sono solo io,
MAX,
IL CANE!

Sarà proprio vero? L’unica cosa da fare è correre a sfogliare il libro per scoprire chi dice la verità.
Buona lettura.

Guarda il gatto. Tre storie su un cane
David LaRochelle, Mike Wohnoutka
Biancoenero, 2021, p. 64, €. 14,50

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here