L’uomo che sedusse la Gioconda, Dionigi Cristian Lentini

«Attenzione alle inquietudini del mattino… amano rubare i sogni più belli e inconfessabili della notte.»
L’incantevole giovane si voltò e sorrise, con l’innocenza di chi conosce il peccato.
L’odore della sua pelle si confondeva con il profumo di violetta e muschio bianco dei vestiti: estasi dell’olfatto. (…)
Per un attimo gli sembrò di rivedere la bella Vespucci in un’allegoria della primavera del Botticelli. A quel corpo, per essere perfetto, mancava solo un difetto…

Intorno ai festeggiamenti per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci sono fioriti i romanzi, gli eventi, le storie che hanno coinvolto Il Genio. L’uomo che sedusse la Gioconda fa parte di questi, ed è stato un bel leggere fin dall’inizio.

La recensione di L’uomo che sedusse la Gioconda, Dionigi Cristian Lentini

Tristano portava a termine con successo le sue missioni… fino a quando il destino non gli commissionò l’impresa più importante: scoprire chi fosse davvero. (…) Per farlo dovette sedurre colei che, immortalata indecifrabilmente da Leonardo, con il suo sguardo ha sedotto il mondo.

Raccontare il libro di un nuovo autore è sempre una doppia responsabilità: da una parte il piacere per qualcosa che sta crescendo con tutto l’entusiasmo dei nuovi inizi, dall’altra le raccomandazioni da fare a chi legge per far sì che trovi tutti i pregi di una scrittura “nuova”.
Dionigi Cristian Lentini è un nuovo autore, ma non così ‘nuovo’ nell’ambiente: ingegnere informatico, insegnante, non si è limitato strettamente al suo campo pubblicando manuali e saggi approfonditi di settore, ma ha spaziato dalla poesia al romanzo storico, passando per cronologie di papi e capi di stato e cartografie sull’Italia di ieri e sui grandi imperi.

L’uomo che sedusse la Gioconda è un’immersione nel mondo della Storia scritta dai potenti, un intricato percorso, denso di ostacoli e veleni e bugie e misteri e tranelli, alla ricerca di una verità nascosta, quella più importante di tutte. Un viaggio in cui il protagonista usa tutte le sue capacità seduttive per guadagnarsi favori e sicurezze, un viaggio che ci permette di incontrare e conoscere personaggi famosi, da Lucrezia Borgia a Giulia Farnese a Caterina Sforza, ai protagonisti della corte dei Gonzaga e a quelli che frequentavano gli appartamenti del santo padre ai tempi del Rinascimento.

Il mio parere su L’uomo che sedusse la Gioconda, Dionigi Cristian Lentini

Mentre il fuoco del camino allungava l’ombra dell’uscio che si apriva nella stanza, e l’impavido cavaliere vi penetrava, Beatrice si voltò di scatto lasciando sensualmente cadere una perla del suo copricapo.
«Dimmi che non è peccato» supplicò.

Ah, la vita di Tristano Licini dei Ginni, diplomatico dello Stato Pontificio, uomo di fiducia del Santo Padre, è stata ricca ricchissima di questo tipo di peccati, altroché. Il romanzo ne racconta più di uno, e a volte pare di star assistendo ad una specie di soap-opera ante litteram; ma tant’è, doveva essere proprio così che andavano le cose: più che spesso i destini economici e politici dei popoli e dei potenti, le guerre e le alleanze, si decidevano tra le lenzuola… 🙂

Il racconto che di queste vicende fa Dionigi Cristian Lentini è molto curato per quanto riguarda le notizie storiche: dietro a un buon romanzo storico c’è un gran lavoro di ricerca e perfezionamento dei particolari, ne sono sicura.
L’atmosfera che si respira è proprio quella delle corte rinascimentali, banchetti e balli compresi e l’incontro con i protagonisti è sempre ben presentato e ancorato nel tempo. In più – e fanno la differenza – ci sono i particolari, le curiosità e gli intrighi che nessuno ci ha mai raccontato a scuola, quando quella Storia andava solo studiata senza capirne nessi e connessi… forse ci sarebbe piaciuta molto di più se avessero usato raccontarci qualcosa sulla vita quotidiana e sugli usi e costumi, non credete anche voi? 😉

Il booktrailer di L’uomo che sedusse la Gioconda, Dionigi Cristian Lentini

Più che consigliato.
Buona lettura a tutti!

L’uomo che sedusse la Gioconda
Dionigi Cristian Lentini
Independently Published (collana Romazi storici bestseller), 2019, € 16,18
ISBN: 978-1082881244

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here