Il treno delle parole, Lorenza Farina, Sergio Masala

“Lorenzo ha sei anni appena compiuti e gli piace andare a scuola. Ogni giorno apre il suo libro preferito e sale sul TRENO DELLE PAROLE strane sconosciute. Poi comincia a leggere, sillabando ad alta voce.”

La recensione di Il treno delle parole, Lorenza Farina, Sergio Masala

Lorenzo ha sei anni e sta imparando a leggere.

Ogni giorno scopre nuove parole, alcune corte altre lunghe, alcune facili altre più difficili.
Ogni volta che apre il suo libro preferito inizia un viaggio, sale sul treno delle parole.

Lorenzo è il capotreno e alla fine del libro riesce a portare a destinazione i vagoni con le parole e i suoni nuovi che ha imparato nel suo percorso.

La mia opinione di Il treno delle parole, Lorenza Farina, Sergio Masala

“Il treno delle parole in mezzo a tutte quelle CQ sta per affondare e con lui anche Lorenzo che non sa più quali pesci, anzi… girini, pigliare.”

Questo volume è come una lunga filastrocca per avvicinare i bambini alla lettura, vista come una scoperta meravigliosa.

Quando i piccoli imparano a leggere si sentono più vicini agli adulti e iniziano a viaggiare con la fantasia esplorando luoghi nuovi e sconosciuti.

E’ un libro bellissimo, con illustrazioni ricche che accompagnano i bambini che vogliono avvicinarsi al magico mondo della lettura.

E’ molto utile perché si ferma nei momenti giusti seguendo la giusta punteggiatura e soffermandosi anche sui suoni più difficili, come GNA, CHE, CQ, STR…

Buona lettura!

Il treno delle parole
Lorenza Farina, Sergio Masala
Edizioni Il Ciliegio, 2020, p. 28, € 12,00

Puoi acquistarlo qui:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here