Non c’è cuore, Antonella Caprio e Franco Caprio

” Io non ho niente da raccontare.
in vacanza non ci sono andata.
Mai.
Sono stata sempre a Torino nei giardini sotto casa a giocare.
Li non c’è niente da raccontare e non ci sono profumi.
Non ci sono colori.
Nel giardinetto dove vado non c’è nemmeno il prato.
C’è solo il cemento, un’altalena, una giostrina che gira e delle panchine mezze rotte e tutte sverniciate…”

 

Silvia Martini, detta Silvy è un’insegnante precaria, al primo incarico annuale nella Scuola Primaria “Edmondo De Amicis”, in un quartiere periferico di Torino.

Insegna in una quarta, una classe molto difficile da gestire per lei e spesso si fa consigliare dall’amica Mirella Sciascia, insegnante alle soglie della pensione, con cui scambia varie e-mail durante l’anno scolastico.

Sarà per lei un anno intenso, con molti problemi, dovrà affrontare il “bullo” di turno Ale, la viziata Nicoletta, la disadattata Pam, l”arrivo dei bambini dalla Liguria, ecc…

Sarà un drammatico incidente alla fine dell’anno scolastico a sconvolgerla ancora di più. Ovviamente non vi svelo di più, ma Silvy si sentirà responsabile e per aiutare le indagini, raccoglie in un dossier, che è appunto questo libro, tutto il materiale dell’anno scolastico, ossia lo scambio di e-mail tra lei e la maestra Mirella, i temi dei ragazzi, sms, articoli di giornale.

Un libro molto crudo. Mi spaventa un pò pensare che già in quarta elementare i bambini abbiano simili atteggiamenti, un’infanzia davvero perduta, uno sviluppo precoce, famiglie sgangherate alle spalle, genitori troppo impegnati, figli unici, il propagare di internet come mezzo di comunicazione e una scuola direi spesso assente. Un libro che fa riflettere e che lascia il segno nel lettore, facendolo riflettere sulla durezza della vita che i bambini devono affrontare e sulla nostra incapacità nel proteggerli.

“Adesso sono in una casa dove ci sono altri bambini. Però a me stare qui non piace.”

 

Non c’è cuore, Cinico ritratto di scuola
Antonella Caprio, Franco Caprio
Betelgeuse Editore, 2013, p. 263 , € 14,00

Per acquistare:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here