Urca, Rudy Mentale

1

Prima della fine di questo 2010 vogliamo presentarVi ancora un nuovo autore, che sicuramente troverete interessante, com’è successo a noi….

“Amo i frutti della fantasia.
Ho sempre coltivato gelosamente la mia, come una piantina delicata. La capacità che essa ci dà di poter spaziare con la mente in mondi che nemmeno la peggiore indisciplina riuscirebbe a danneggiare, mi ha sempre consolato. La fantasia è un valore aggiunto di noi viventi. E’ la linfa vitale necessaria a superare i momenti difficili e godere massimamente di quelli topici.”

La Trama

I sopravissuti all’Era Caotica, un periodo generato dall’esaurimento del petrolio e delle risorse minerarie, dai conflitti  nucleari, alle crisi climatiche, si ritrovano a fare i conti con un mondo profondamente mutato, provvisti di pochi e sgangherati mezzi. A talpunto da sentirsi costretti a intraprendere percorsi esistenziali all’insegna di nuovi valori etici, attraverso la stesura della Costituzione Mondiale per decretare l’inizio di una nuova epoca: l’Età Solidale. La nuova umanità è alla ricerca di un diverso equilibrio con la vita e con la felicità.  Un equilibrio che li ha portati a sperimentare terapie medico scentifiche, come il trattamento Marinoff, dal nome del suo scopritore, che dopo aver elaborato una tesi sull’aggressività maschile quale concausa della rovina della civiltà, si  prefigge di trasformarla in desiderio allo studio e all’amore per  le arti e la ricerca. Ma un giorno dallo spazio arriva un astronave… carica di passato.

Note sull’autore

Sono nato l’11 Aprile 1959 a Sassuolo (MO). Sono residente a Reggio Emilia da 23 anni.

Ho cominciato a scrivere poesie all’età di sedici anni. L’amore per la musica mi ha dirottato presto verso i testi di canzoni. Come musicista sono tutt’ora attivo. Ho ultimato la preparazione del mio album “Cocomondo” disponibile su Itunes.

Nel 2004 ho cominciato a scrivere il mio primo romanzo. Nel Novembre 2006 ho partecipato a un corso di scrittura creativa a Bologna tenuto da Luigi Bernardi presso il Teatro delle Moline. Ho scritto diversi racconti fra cui “Carnival road”, vincitore del concorso “XIII Premio Letterario Nazionale Città di Rosignano 2007”; “Desiderio d’a…mare”, finalista nel premio M.A.R.E. edizione 2007 indetto dalla regione Emilia Romagna e “Liscio come l’olio”, favola per bambini avente come tema l’olio d’oliva, secondo classificato al concorso Comune di Mezzane 2008. Sono stato triplice finalista nel concorso Città di Chieri 2008, nelle sezioni: romanzo, racconto breve e testi di canzoni.

Sul Libro

Ho avuto modo di leggere il libro di Rudy Mentale e l’ho trovato originale ed ironico, ma allo stesso tempo ci fa riflettere sull’importanza di conservare i valori di una volta, che sostituiamo molto spesso con oggetti materiali ai quali crediamo molto di più.

La sigla URCA sta a significare Unità Rivoluzionarie Consumisti Armati. Un gruppo creato da Jay Jay, un ragazzino arrivato da Marte insieme a suo padre, suo fratello ed altri conoscenti, pensando di trovare sulla terra tutto ciò che ha sempre sognato di possedere.

Appena si riprende dallo sbalzo termico al quale viene sottoposto atterrando sulla terra, la prima cosa che chiede è … visitare un centro commerciale.

Purtroppo il ragazzo non sa che siamo nel 24° secolo e i sopravvissuti dell’Era Caotica stanno cercando di ricostruire una nuova vita fatta di valori etici e morali, di felicità, di trasformare l’aggressività umana in desiderio di amore per lo studio e la ricerca. La nuova Era si chiamerà Era Solidale.

L’arrivo di questi astronauti sopravvissuti sulla loro astronave per tantissimi anni, creerà parecchi problemi a tutta la popolazione umana…

Credo che l’impegno dei sopravvissuti all’Era Caotica dovrebbe essere anche il nostro, tutti i giorni, per riuscire ad ottenere un’Era Solidale già oggi…

Rudy Mentale ci ha suggerito un futuro e le sue possibili alternative, noi di Zebuk stiamo già provando a migliorarci, scoprendo ogni giorno di più il nostro amore per la lettura!!!

URCA
Rudy Mentale
Giraldi, 2010, p. 169, €. 13,00
EAN: 9788861553446

1 COMMENT

  1. Evvaiiiii, Rudy! Io ce l’ho….e con dedica! Leggetelo, fidatevi! Mi autocito e vi riporto ciò che scrissi sul mio blog dopo averlo letto:
    “Sono stata piacevolmente colpita dalla capacità di Rudy di ricondurre l’attenzione del lettore, (spesso fuorviata da meravigliose pubblicità, che vogliono farci credere che il possedere un’infinità di oggetti sempre più tecnologici ci rendano migliore la qualità della vita) sull’importanza dei valori antichi, e sulla consapevolezza di quanto velocemente si stiano perdendo, ma sempre con una giusta leggerezza e una piacevole fluidità narrativa.”

    Un sorriso a Rudy e uno a tutte voi!
    Tatti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here