La storia di un matrimonio, Andrew Sean Greer

Tutti lo volevano e lui lo trovava normale; suscitava un desiderio così immediato, così frequente che forse non si era mai posto il problema di cosa volesse veramente lui.
E, incredibilmente, era mio.

La recensione di La storia di un matrimonio di Andrew Sean Greer

Perlie e Holland, amici al liceo, si rincontrano alla fine della seconda guerra mondiale e si sposano.
La vita della coppia scorre tranquilla in un sobborgo di San Francisco: il lavoro di Holland, la nascita di un figlio, l’arrivo di un cane a fare compagnia.

Un giorno però ecco giungere dal passato un uomo, Buzz, conosciuto da Holland sotto le armi.
E d’improvviso  qualcosa comincia a cedere in quel matrimonio all’apparenza così perfetto e in quell’amicizia di vecchia data.

La mia opinione su La storia di un matrimonio di Andrew Sean Greer

E’ Perlie con la sua voce chiara a raccontare la vicenda e a condurci per mano lungo la storia.

Un libro ammaliante, una storia d’amore e un mistery dove i colpi di scena si susseguono in un crescendo fino a farci intravedere ciò che si cela dietro la facciata.

In fondo, come dice Perlie:” crediamo tutti di conoscere la persona che amiamo ma spesso ciò che vediamo non è altro che una traduzione scadente e risalire all’originale è impossibile”.
Buona lettura.

LA STORIA DI UN MATRIMONIO
Greer Andrew S.
Adelphi  (collana Fabula), 2008, P. 224, €. 18,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here