Creature grandi e piccole, James Herriot

Di questo non si parlava nei libri, pensai mentre la neve sospinta dal vento entrava dalla porta aperta e mi si posava sulla schiena nuda. Ero sdraiato a faccia in giù sul selciato in una pozzanghera di sporcizia indefinibile con il braccio affondato dentro la mucca che aveva violenti premiti e con i piedi che cercavano un appiglio tra le pietre. Ero nudo fino alla vita e su di me la neve si mischiava con lo sporco e con il sangue secco. Non riuscivo a distinguere niente oltre il cerchio di luce tremolante gettata dalla fumosa lampada a petrolio che il contadino reggeva al di sopra di me.

La recensione di Creature grandi e piccole di James Herriot

James Herriot, veterinario e scrittore, è uno di quegli autori che hanno accompagnato la mia adolescenza. Nei suoi libri racconta la sua vita e il suo lavoro negli anni a cavallo della seconda guerra mondiale nelle fattorie dello Yorkshire, il matrimonio con Helen e il lavoro nell’ambulatorio di Sigfrid e Tristan, due fratelli con cui lavorerà per tutta la vita.

La mia opinione su Creature grandi e piccole di James Herriot

Se amate gli animali e una prosa venata all’occorrenza di tipico umorismo anglosassone allora vi consiglio caldamente questo libro. Leggerete del miracolo della vita che si ripete, spesso e volentieri a notte fonda e in mezzo al freddo più temibile.
Di prolasso di utero nelle scrofe, di mucche testarde che si rifiutano di collaborare, di pecore docili e tranquille e di gatte inferocite e per nulla felici di andare dal veterinario. Un libro emozionante che fa piangere e ridere, scritto bene, che fa compagnia e diverte e garantisco che la lacrimuccia scapperà anche al cuore più restio.

Herriot descrive la sua vita in modo così bello che sembra alla fine di conoscerli tutti questi agricoltori di scarse parole, con le fattorie sparse in collina circondate da muretti di pietre bianche, dove il parto di una mucca tiene in ansia tutta la casa e il veterinario è un amico di famiglia a cui offrire un goccetto alle prime luci dell’alba.
Buona lettura.
Creature grandi e piccole
James    Herriot
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, 1993, p. 432, €. 9,90

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here