Uscite del 22/03

Per gli appassionati dei generi “Cultura” e “Biografico”

* Il gatto di Montaigne * di Saul Frampton (Ed. Guanda, trad. di Elisa Banfi, pp. 286, euro 24,00). Nel 1570, a soli trentasette anni, Michel de Montaigne dà le dimissioni dalla carica di magistrato e si ritira nel castello di famiglia in Dordogna, a meditare sui lutti che l’hanno colpito di recente. È convinto che neppure a lui resti molto da vivere, né gli dispiace, perché come Lucrezio non crede che di per sé il prolungamento dell’esistenza rappresenti un piacere. Scopre però di sbagliarsi: l’ozio, invece di assicurargli la tranquillità sperata, finisce per stimolare la mente e la sensibilità unica del nobiluomo, che si dedica alle dissertazioni divenute universalmente note come i Saggi. Montaigne scopre il potere del quotidiano, il valore del particolare, l’importanza dell’hic et nunc; scopre in se stesso una vitalità che lo porta a superare il proprio pessimismo e a elaborare una nuova filosofia esistenziale. A cercare (e trovare?) un antidoto alla paura della morte. Saul Frampton ci racconta, con perspicacia e ironia, uno dei pensatori più originali e divertenti del Rinascimento, uno scrittore che ha influenzato i grandi della letteratura mondiale, ma che trascende la sua epoca per parlare ancora al lettore di oggi della vita nella sua essenza e di come assaporarla appieno.

Per gli appassionati dei generi “Sentimenti” e “Fantasy e Fantascienza”

* Il bacio della sirena * di Tera Lynn Childs (Ed. Tre60, trad. di Francesca Toticchi, pp. 286, euro 9,90). Diciassette anni, una piccola città di provincia, i pomeriggi trascorsi con le amiche a parlare al telefono. Il relax nella vasca. Lily Sanderson ama tutto questo. Una vita tranquilla e felice, eppure caratterizzata da un segreto inconfessabile: Lily è una sirena, nata dalla relazione tra la madre umana – morta quando lei era ancora una bambina – e il re di Thalassinia, meraviglioso mondo sottomarino dove la ragazza potrà tornare al compimento dei diciotto anni. Ogni cosa sembra perfetta tranne quando incontra Brody Bennet, il bellissimo capitano della squadra di nuoto della scuola. In quei momenti Lily entra nel panico, non riesce a ragionare e tantomeno a formulare una frase di senso compiuto. Il motivo è semplice: è perdutamente innamorata di lui. Il giorno del suo diciottesimo compleanno è alle porte e Lily decide di fare il grande passo, baciare Brody per legarsi indissolubilmente a lui con un incantesimo. Tuttavia la situazione le sfugge di mano e per una serie di sfortunate coincidenze, quella sera la sirena bacia il ragazzo sbagliato.

Per gli appassionati dei generi “Ragazzi” e “Fantasy e Fantascienza”

* La ragazza del vampiro * di Heather Brewer (Ed. Nord, trad. di Enrica Budetta, pp. 280, euro 13,90). Cosa fareste voi se l’unico pensiero verso la vostra ragazza fosse quello di morderla sul collo? Per Vladimir Tod – il Pravus, l’essere destinato a governare su tutte le creature della notte grazie ai suoi poteri straordinari – è un grosso problema. La bellissima Meredith Brookstone finalmente ha ceduto alla sua corte e ha accettato di diventare la sua ragazza, ma il profumo del suo sangue, così delizioso, rende difficile resistere all’impulso di morderla. Un problema non da poco e purtroppo non l’unico nella vita del giovane Vladimir. Lo zio Otis, che per tutta l’estate lo ha portato con sé a caccia di cibo e lo ha aiutato ad affinare le sue abilità, è costretto a ripartire e rientrando a scuola Vlad scopre che il suo migliore amico lo evita e che D’Ablo – il vampiro che più di una volta ha cercato di ucciderlo – è arrivato in città. Purtroppo nemmeno il conforto ricercato fra le braccia di Meredith sembra essere d’aiuto.

Fonte : Infinitestorie.it

 

Mamma, lavoratrice full time, 45 anni, una figlia di 14 e la passione per la lettura ...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here