Con te fino alla fine del mondo, Nicolas Barreau

Mon cher Monsieur, vi starete chiedendo chi è che vi scrive. Non ve lo dirò. Non
ancora. Rispondetemi, e provate a scoprirlo. Forse vi aspetta un’avventura che
farà di voi l’uomo più felice di Parigi. La Principessa.

La recensione di Con te fino alla fine del mondo di Nicolas Barreau

Jean-Luc è diventato un uomo di successo ben lontano dall’adolescente sfigato a cui il primo amore ha spezzato il cuore. Ora vive a Parigi, è proprietario di una quotata galleria d’arte, frequenta gente interessante, donne bellissime e artisti bizzosi come cavalli e pieni di sacro furore. Tutto sembra andare come al solito: l’ennesima mostra dell’artista emergente con contorno di critici e champagne quand’ecco che nella cassetta delle lettere Jean-Luc trova una lettera scritta a mano. Una lettera d’amore, audace e appassionata, mandata da una misteriosa donna che si firma La Principessa e che dice di conoscere Jean -Luc. Chi sarà questa donna? Il nostro eroe riuscirà a trovarla?

La mia opinione su Con te fino alla fine del mondo di Nicolas Barreau

Libriccino che si legge in un pomeriggio su una storia d’amore atipica e vagamente surreale, senza pretese di sorta, ma piacevole e che mette il sorriso sulle labbra. Le lettere che si scambiano i due non sono eccellenti a dir la verità ma la trama si regge grazie al personaggio dello stralunato gallerista, encomiabile nei suoi tentativi, con tanto di cane al seguito, di scovare la donna misteriosa e soprattutto grazie a una Parigi non turistica e insolita fatta di piccoli bistrot nascosti, di ristoranti d’epoca in famose stazioni e di negozi che sono gioiellini di arredamento.

Un libro che fa venire voglia di foie gras, Senna,  passeggiate in piena notte in una città chic, strampalata, da cartolina, sempre elegante anche nei momenti no.

Una storia normale che poteva diventare melensa e sciocca ma che lo scrittore riesce, magicamente, a tenere in equilibrio e che potrebbe essere trasformata tranquillamente nell’ennesimo successo cinematografico d’oltralpe perché ha tutti gli ingredienti della commedia ben riuscita.

Vale la pena di leggere di Jean-Luc e della sua ricerca della Principessa per due motivi: Parigi e la donna misteriosa la cui identità, credetemi, vi stupirà: già per questo si può dire che sia un romanzo ben riuscito.
Buona lettura.
Con te fino alla fine del mondo
Nicolas Barreau
Feltrinelli, 2012, p. 185, €. 14,00
Disponibile anche in ebook a € 10,99

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here