Tell a story book, Enid Blyton

Once upon a time, when Trippit the pixie was wandering through Hallo Wood, he met a witch.
Oh, what a witch she was! She wore a great high hat, as black as soot, with golden suns and silver stars stuck all over it, a cloak that was as red as fire, and ear-rings that reached to her shoulders and shone as brightly as diamonds. She had a hooked nose, slanting eyes, and a very nasty smile. (from “Trippit and the Witch”).

Avete presente, no?
Ogni sera, prima di convincere vostro figlio/a ad andare a dormire, vi sarà di certo capitato di sentirvi chiedere:

Mi racconti una storia?

Ecco.
Tell a story book è un libro che aiuta in questo senso.
Perchè raccoglie tante piccole storie per bambini adatte per una lettura pro nanna.
Ideali da leggere ai propri figli come ultima coccola della giornata.
Ma anche perfette da leggere insieme.
Magari come primo esercizio libresco per bambini che si sentono “grandi”.

Le storie sono legate da un filo magico.
Perchè, alla fine, cosa c’è di più incredibilmente coinvolgente di una bella storia piena di folletti, o conigli disegnati sulla carta da parati che decidono di prendere vita, o di streghe non proprio così cattive (ma magari dispettose.

Insomma.
Questa raccolta di Tell-a-story-book è un esercizio per il sorriso.
E per il fantastico.

 

Tell-a-story Book: Wallpaper Bunnies
Enid Blyton
Egmont Books, 1983,
ISBN 978-0723511946

40enne, mamma di una ex Vitellina, moglie di un cuoco provetto. Le mie passioni: lettura e scrittura. E ZeBuk. Fresca Expat in quel di Londra, vago come un bambino in un negozio di giocattoli nei mercatini di libri usati. Forse è questo il Paradiso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here