Il violino rubato del club dei sette, Enid Blyton

” Di nuovo lo si udì riempire la notte di tristezza: ma nello stesso tempo, quanto era bello; che strano, stranissimo suono da sentirsi sulla collina solitaria.

– Cos’è? – sussurrò infine Colin.

– Non lo sai? – rispose Peter. – E’ qualcuno che suona il violino! Ecco cos’è. Ma…che splendida esecuzione! Non è un’aria. E’ qualcuno che suona come canta il vento, o come mormorano gli alberi e continua, continua, continua!”

Uno dei tanti libri della serie il club dei sette illustrato da Derek Lucas.

Ambientato in un colorato ed allegro luna park con giostre, giochi e tira a segno, dove si trovano gli amici del club dei sette.

Ma non può filare tutto liscio, succede all’improvviso qualcosa…

Un casa situata sulla collina prende fuoco, le fiamme divampano…perchè quest’incendio?

E forse collegato al furto nel negozio di antiquariato dove hanno rubato dopo aver mandato in frantumi la vetrina?

Da lontano si sente un suono, che fa venire i brividi, è il suono di un violino…

Riusciranno i ragazzi del club dei sette in questa nuova avventura. Scopriranno il mistero ?

Non vi svelo nulla, per non rovinarvi la sorpresa, buon’avventura.

 

Il violino rubato
Enid Blyton
Mursia, 1988, p. 111

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here