Amori e foglie di tè, V.V. Ganeshananthan

In ogni paese, in ogni momento, il tè reca ordine e calma dove regna il caos.

Nello Sri Lanka degli anni in cui Le Tigri Tamil iniziano la loro opposizione al governo si intrecciano le vicende di due famiglie unite da un matrimonio non di convenienza, come vuole la tradizione, ma d’amore. Da questo matrimonio nascerà Yalini, giovane cresciuta negli Stati Uniti ma che si interroga sul senso della guerra nel paese d’origine e sulle azioni delle Tigri di cui fa parte anche il fratello di sua madre tornato in Canada a morire.

Continuo ad imbattermi in libri il cui titolo è ingannevole. Da questo, sinceramente, mi aspettavo una storia semplice e romantica mentre mi sono ritrovata a leggere una trama difficile, un excursus di storia, tradizioni e politica della Sri Lanka. Una lettura molto interessante ma anche molto complicata perché la narrazione non è sempre facile da seguire. L’autrice usa moltissimi salti temporali, alternando la vicenda portante del libro, l’arrivo dello zio ex combattente in Canada, con la storia dei genitori di Yalina e del loro matrimonio d’amore osteggiato dalle famiglie. Lo stile non è semplice, spesso è un flusso ininterrotto di azioni e riflessioni su quanto è accaduto.

Grande spazio viene dato ai dubbi di Yalina su ciò che è giusto e sbagliato, sulla guerra vissuta da lontano ma che ti lacera l’animo, sul suo sentirsi inadeguata e non conforme alla tradizione srilankese. Molto belle anche le descrizioni delle tradizioni come il matrimonio finale che si intreccia alla descrizione del funerale dello zio.

Una storia molto triste e cupa, una lettura interessante se amate scoprire la storia e le tradizioni di paesi lontani. Un libro, sicuramente non riuscito totalmente, che presenta alcune pecche come ad esempio uno stile a volte dispersivo e lento che rende la lettura complicata. I personaggi, inoltre, sono molti e a volte bisogna fare mente locale per capire di chi si sta parlando. Alla fine del romanzo è riportata un’intervista all’autrice che spiega come è nata l’idea del libro. Buona lettura.

 

Amori e foglie di tè
V. V. Ganeshananthan
Garzanti, 2009, p. 317, €. 9,90

Per acquistare

Foto: tripwow.tripadvisor.com

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here