Biscotti, dolcetti e una tazza di té, Vanessa Greene

“Quattro perfette tazze da té – raffinate, bordate con un filo d’oro, quasi trasparenti – sono poggiate su quattro piattini altrettanto perfetti, e in mezzo a loro si vede scintillare una piccola e graziosa teiera . Il servizio da té sembra quasi illuminare il bagagliaio aperto della Mini Morris verde bottiglia, e mentre allungo una mano per sfiorare la porcellana mi arriva l’eco attutito di un coro gospel.”

 

Tre donne molto diverse tra di loro, ma accomunate da un unica passione, le tazze da té.

Jenny, ventiseienne lavora nell’editoria e sta organizzando il suo matrimonio nei minimi particolari, dovrà essere il matrimonio dei sogni. Impiega tutte le sue energie e investe tutti i suoi soldi per realizzare un matrimonio da favola.

Maggie, separata da poco, gestisce un negozio di fiori, si ritrova a dover rivivere la separazione e la delusione per la perdita di un grande amore…

Alison la cui vita sembra perfetta, ha sposato il primo amore, che purtroppo ha perso il lavoro e fatica non poco a reinserirsi nel mondo del lavoro e ha due figli adolescenti che le danno parecchi problemi, come tutte le ragazze di quel’età.

Le tre donne si trovano in un mercatino dell’antiquariato a contrattare per un servizio da té , che si accaparrano tutte e tre, e decidono di acquistarlo in società e condividerlo.

Il rito del tè diventa per loro importante e scandisce la nascita di una nuova e bellissima amicizia, tra pettegolezzi e segreti, che non vi svelo.

Buona lettura.

 

Biscotti, dolcetti e una tazza di té
Vanessa Greene
Newton Compton Editori, 2013, p. 311,  € 9,90

 

Per acquistare:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here