Mamma, anche le rondini sognano? Sandra Dema, Anna Curti

Mamma, raccontami ancora del sogno” è il desiderio che Uori esprime alla sua mamma.

Inizia così un dialogo profondo, delicato tra la piccola e la mamma.
Domande e risposte in un crescendo di curiosità e scoperta, con gli occhi rivolti al volo delle rondini tornate per il mutare delle stagioni.
In questo avvicendarsi di immagini Uori spicca il suo volo.
Nel sogno che sta vivendo, guidata dal battere incessante del cuore, entra in contatto con tutta sé stessa.

rondini_01

Grazie alle illustrazioni delicate di Anna Curti, il palloncino rosso si trasforma in cuore, e diventa un magico protagonista di questo nuovo albo di Edizioni Gruppo Abele che lascia senza fiato.

Sia per la storia, che per il messaggio.
Un racconto delicato, su un argomento molto profondo: la disabilità nei bambini.

Eppure ci si accorge solo alla fine che Uori è su una sedia a rotelle. Questa bella bambina viene descritta come una qualsiasi bambina, nel racconto non c’è spazio per pietà, commiserazione, compatimento.

C’è solo un cedimento, quando “due perle trasparenti si rincorrono sulle guance“, e Uori piange guardando i suoi fratelli correre. Ma è proprio solo un attimo.
rondini_02

Bisogna far prendere aria ai propri sogni e crederci tanto tanto…

E proprio così, pagina dopo pagina, seguendo il cuore, Uori sogna i suoi desideri più profondi: volare tra gli sbuffi di panna montata e nuotare tra le pieghe di un manto blu.

Perché nel mondo dei sogni anche le catene che tengono qualche bambino su una sedia a rotelle possono spezzarsi.

rondini_03

L’ho letto insieme ai miei figli, questo meraviglioso libro. Ho ottenuto silenzio e curiosità. Ed è raro, perchè spesso parlano, ridono, vogliono raccontare la loro storia. Invece questa volta sono rimasti in silezion, facendo volare anche loro il cuore.

Mamma, anche le rondini sognano?
Sandra Dema, Anna Curti
EGA-Edizioni Gruppo Abele, 2015, 48 pag., € 15.00
Età di lettura: da 4 anni

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here