I fantastici cinque, Quentin Blake

C’erano una volta, non tanto tempo fa e non molto lontano da qui, cinque amici. Si chiamavano Angela, Ollie, Simona, Mario ed Eric. Erano tutti fantastici.

Cinque amici vanno in gita in una bella giornata a bordo di un pullman giallo guidato da Big Eddy.
I cinque amici sono tutti speciali perchè ognuno ha una particolarità tutta sua che lo rende unico.
La gita è divertente e tutto fila liscio finchè Big Eddy, all’improvviso, non si sente male.
Saranno proprio le speciali caratteristiche dei cinque amici a salvare l’autista del pullman.

Quentin Blake è un fantastico illustratore insignito dei più importanti premi e ha scritto una storia divertente e allo stesso tempo tenerissima con protagonisti tutti speciali. Come dice lo stesso autore:
Mi sono chiesto: perchè non rendere alcuni ragazzi disabili protagonisti del libro? E non per essere “politicamente corretti”, ma per mostrare la vita com’è veramente.
I fantastici cinque è una lettura bellissima sia per i grandi che per i più piccoli: le illustrazioni sono a tutta pagina e i bambini ne andranno pazzi.
Questa è una storia di amicizia e di come ognuno, con le sue peculiarità ed abilità, sia indispensabile.
Non importa se si è troppo bassi, o troppo minuti o se si è su una sedia a rotelle.
L’amicizia ci rende più forti ed intraprendenti e capaci di grandi imprese.
Se si hanno gli amici giusti tutto si risolve perchè gli amici sono la risorsa più importante.
Buona lettura.

I fantastici cinque
Quentin Blake
Gallucci, 2015, p. 32, €. 10,97

Per acquistare:

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here