Il tredicesimo dono, Joanne Huirst Smith

Il dodicesimo giorno, aspettando Natale, dal mio vero amore ho ricevuto dodici tamburini tamburellanti,
undici flautisti flautanti, dieci signori saltellanti, nove dame danzanti, otto fanciulle che mungono, sette cigni che nuotano, sei oche che covano, cinque anelli d’oro, quattro uccelli canori, tre gallinelle, due tortorelle e una pernice su un pero!

Joanne non vuole proprio capacitarsi che il Natale abbia osato presentarsi anche quest’anno.
Perchè Rick, il suo adorato marito, è morto.
E i tre figli, che in un modo chi in un altro, faticano non poco ad accettare il lutto.
E ora il natale porta alla memoria i bei ricordi: la preparazione della casa, gli addobbi, i regali.
Tutte cose che Joanne faceva insieme a Rick.
La donna vorrebbe cancellare con un colpo di spugna le festività e risvegliarsi direttamente a gennaio.
Sa però che deve fare uno sforzo, per se stessa e soprattutto per i figli.
Una sera lei e i ragazzi si accorgono che qualcuno ha lasciato un dono davanti casa.
Un dono che corrisponde esattamente a una filastrocca natalizia.
La filastrocca parla di tredici doni consegnati in tredici giorni.
E sera dopo sera a casa di Joanne arrivano puntuali tutti i doni della filastrocca.
Chi sarà a lasciare i doni?

Il tredicesimo dono è una lettura tipicamente natalizia.
La copertina è molto accattivante anche se, francamente, la storia non lo è altrettanto.
Certo si legge abbastanza bene ma non è così trascinante da tenere alta l’attenzione del lettore.
Rimane comunque un prodotto discreto che mantiene le aspettative date dal titolo e dalla copertina.
Una storia semplice, natalizia, dove l’amore per la famiglia e il vero sentimento del natale diventano protagonisti assoluti.
Come dice la piccola figlia di Joanne, il natale è ogni giorno perchè bisogna sempre ringraziare e amare chi abbiamo vicino.
Buona lettura.

 

Nel Calendario dell’Avvento di ZeBuk oggi delle belle tag gufose prestate da julissamora.blogspot.it!.


Il tredicesimo dono

Joanne Huirst Smith
Garzanti, 2014, p. 166, €. 13,00

Per acquistare:

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here