Buon compleanno, gatto killer!, Anne Fine

OKAY, OKAY. Allora sculaccatemi sul sederino peloso. Ho organizzato una festa. Prego, andate avanti e sgridatemi a squarciagola. E così, alla fine è stato un caos. Be’, più che un caos. Un disastro.

La recensione di Buon compleanno, gatto killer!, Anne Fine

Tuffy è un gatto pigro, brontolone, buffo ma che sta alla larga dalle manifestazioni d’affetto.
Un giorno, mentre fuori piove e lui se ne sta sdraiato vicino al Ellie, la sua padroncina, intenta a sfogliare un vecchio album di foto, scopre che di lì a poco, il 31 ottobre, sarebbe stato il suo compleanno.
Tuffy allora si mette a pensare a come festeggiarlo e cerca di organizzare una festa insieme ai suoi amici Bella, Tigro e Palladineve. Però, dal momento che a casa sua si terrà già un festa, ma non in suo onore, Tuffy indispettito decide di festeggiare nella stalla dei Fletcher, estendendo l’invito ai cavalli, ma ai cani no, su questo è irremovibile.
Tuffy però, permaloso come un gatto, decide di farla pagare ai suoi padroni per non aver organizzato una festa per lui e così decide di spaventarli e di combinare una marachella dietro l’altra. Fino al giorno della festa. Che, neanche a dirlo, sarà un vero disastro.

La mia opinione su Buon compleanno, gatto killer!, Anne Fine

Buon compleanno, gatto Killer! è il settimo libro della serie che ha come protagonista il gatto Tuffy, raccontata da lui stesso, in prima persona.
La serie completa ha venduto finora decine di migliaia di copie, cosa che ha stupito la stessa autrice, Anne Fine, scrittrice inglese per bambini e adulti.
Tra i suoi libri “Un padre a ore” (Mrs. Doubtfire, da cui è stato tratto il film omonimo con Robin Williams).

Il libro è arricchito dalle illustrazioni di Andrea Musso, diplomato allʼIstituto Europeo del Design di Milano, illustratore di libri per bambini e di riviste dedicate agli animali.

Buon compleanno, gatto killer!
Anne Fine
Sonda, 2017, 88 pag., € 9.90

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here