LEGGO ANCH’IO: Correggere i difetti di pronuncia, Emma Perrotta, Patrizia Rustici

0

Ci sono bambini che a tre anni parlano perfettamente e altri che, ancora a sei anni, «inciampano» nella pronuncia. L’errata pronuncia di un fonema si chiama dislalia.

Ci sono bambini che dicono “corca” al posto di torta. Oppure “Tassa” al posto di tazza.
Molti bambini ma anche molti adulti hanno difetti più o meno gravi di pronuncia.
Perchè succede? Cosa possiamo fare?

Correggere i difetti di pronuncia ci viene in aiuto.
Questo volume contiene i suoni della lingua italiana che vengono presentati in modo chiaro e semplici.
Sono inoltre descritte le principali cause di mancata o distorta acquisizione dei suoni e viene proposto un programma riabilitativo alla corretta assimilazione di ogni gruppo di fonemi.
Tutte le attività proposte sono basate sul programma A.P.I. (Ascolta, Prova, Impara).

Come sempre questo libro si rivolge in primis ai logopedisti e agli insegnanti ma contengono attività facilmente gestibili anche dai genitori che vogliono aiutare i propri figli a correggere i difetti di pronuncia.
Attività da fare insieme a loro in quanto:

L’imitazione, processo di apprendimento attuato spontaneamente dal bambino, è alla base della rieducazione delle dislalie.

Correggere i difetti di pronuncia.
Il programma A.P.I. (Ascolta-Prova-Impara) per l’allenamento percettivo-articolatorio

Emma Perrotta, Patrizia Rustici
Erickson, 2006, 362 pag., € 23.00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here