L’ultimo tassello, Federico Musazzi

L’ispettore capo Delanoy Fox, dopo una vita passata nella polizia, ha appena posato l’ultimo tassello della sua lunga e onorata carriera.

La recensione di L’ultimo tassello, Federico Musazzi

C’è una grande casa circondata da un bosco di ciliegi.
Una casa dove la vita scorreva in armonia fino a quando una tragica morte ha gettato la sua ombra sulla famiglia.
Miriam non si è mai ripresa da quello che è successo.
Soprattutto non si è mai perdonata ed anche ora che è una donna indipendente il passato la circonda senza lasciarle tregua.
Miriam ha un progetto da portare avanti, un progetto che le porterà la felicità ma che richiede anche sacrifico e morte.
In una corsa contro il tempo la donna tenterà di portare a termine il suo folle progetto e la polizia inseguirà tutte le piste possibili per risalire al vero colpevole delle misteriose sparizioni.

La mia opinione su L’ultimo tassello, Federico Musazzi

L’ultimo tassello, opera di Federico Musazzi edita da Bookabook, è un romanzo gradevole che si legge tutto d’un fiato.
La trama è abbastanza credibile con la giusta dose di colpi di scena che regalano al lettore un buon motivo per continuare la lettura.
Il personaggio di Miriam è ricco di sfaccettature e di lati oscuri e ricorda vagamente le algide protagoniste della cinematografia anni cinquanta.
Ed infatti ciò che colpisce e forse spiazza è una certa eleganza nel raccontare anche le parti più truci della storia, eleganza che però tende, a volte, ad un certo manierismo che potrebbe risultare un po’ ridondante.

L’ultimo tassello è un romanzo che ben promette sul futuro del suo autore quindi attendiamo la prossima storia con curiosità.
Buona lettura.

L’ultimo tassello
Federico Musazzi
Bookabook, 2018, p. 540, €. 20,00

Photo : zero.eu

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here